Concerti Magazine Venerdì 20 giugno 2003

Torna la Festa della Musica

Magazine - Sabato non sarà un sabato qualsiasi. È infatti il 21 giugno, primo giorno dell’estate, ma soprattutto è la Festa della Musica, giornata dedicata in toto al mondo delle sette note. Concerti, appuntamenti e… basta. D’altronde l’unico modo per festeggiare la musica è suonarla, no? E allora concerti, concerti e ancora concerti.

A noi di mentelocale.it l’iniziativa piace, ne abbiamo diffuso il verbo già nelle (voce che grida nel deserto, direbbe il profeta), e quest’anno – oltre a continuare nell’opera di evangelizzazione – abbiamo deciso di fare un passettino in avanti.
Come qualcuno avrà già notato, da un paio di giorni la nostra pagina di Musica & Notte è cambiata: dei nuovi compagni di strada hanno “colonizzato” un pezzo della schermata. Sono gli amici della FNAC, che d’ora in avanti cureranno lo FNAC corner, un angolo in cui troveranno spazio le notizie sugli showcase organizzati nel megastore di via Venti, ma anche le recensioni dei ciddì che più piacciono ai ragazzi della sezione musica. Per come la vediamo noi, questa è una piccola sinergia che va nel senso giusto: unire le forze per accelerare il processo di “desbelinamento” della nostra città.
Aspettiamo, come sempre, consigli e commenti…

I concerti, dicevamo.
Da non perdere è quello dei King Crimson, capitanati dal mitico Robert Fripp (sabato 21, Carlo Felice, ore 21.00); salteranno invece sia la prima che la seconda replica della Lucia di Lammermoor a causa di agitazioni sindacali. Ad ogni modo, sabato dalle 10.00 alle 16.00, alcune visite guidate porteranno i più curiosi alla scoperta dei meandri del Carlo Felice.
Per rendere più ardua la scelta aggiungiamo che al Tendone dell'Expò si attaccherà al microfono con la consueta classe nientemeno che Fish, l'ex cantante dei Marillion (sabato 21, Tendone Expò, ore 21.00).
Nel chiostro di Sant’Agostino, saranno di scena i suoni della club-culture, con Alioscia (Royalize) e Tarick-1 (sabato 21, dalle 18.00), mentre a Pegli suonano gli Altera, SBB, Acustico Medio Levante con Bambi Fossati e gli O.D.O (sabato 21, Villa Doria, ore 20.30).
Inossidabili, al Festival Latino Americano saliranno sul palco gli Intillimani (sabato 21, Fiera del Mare, ore 21.00).

Quest’anno però la Festa della Musica anticipa: già da venerdì alla FNAC, a partire dalle 18.00, spazio ai ritmi frenetici degli Attack-a-boogie, Luciferme e Godfellaz (la serata è riservata ai soci, ma tentar non nuoce), mentre sabato dalle 16.00 i Radionova, Enrico Nascimbeni, Callisto e Settevite riscaldano gli animi in attesa della star, Morgan, che si esibisce domenica alle 18.30. E questa volta l’ingresso è aperto a tutti!
Chi invece si ipnotizza davanti agli assoli di batteria, non potrà perdersi la Drummeria, il concerto che vede suonare assieme alcuni dei migliore batteristi italiani, come Ellade Bandini e Christian Mayer (venerdì 20, Tendone Expò, ore 21.00).

Per finire, la FNAC continua la sua battaglia contro il caro-IVA (che vi ricordo, è al 20% sui dischi), proponendo una petizione e scontando - per il solo sabato 21 - i ciddì del 20%.

Insomma, non sarà come a Parigi, ma certo non possiamo mugugnare…

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Colette Di Wash Westmoreland Drammatico 2018 Quando Colette sposa Willy, celebre imprenditore letterario, lascia per la prima volta la sua adorata campagna e viene catapultata nella Parigi libertina della Belle Époque. La scoperta della passionale vita coniugale, gli intrighi ed i tradimenti... Guarda la scheda del film