Magazine Martedì 19 dicembre 2000

Il Goethe Institut Genua

Magazine - Il Goehte-Institut Genua ha lo scopo principale di promuovere e diffondere la cultura tedesca. E’ presente a Genova in via Peschiera 35. L’associazione è attiva sostanzialmente su due fronti: come centro culturale organizza manifestazioni di vario tipo con partner locali privati, come gallerie o altre associazioni, o pubblici, ad esempio i vari assessorati. Con mostre, rassegne cinematografiche, congressi, incontri e concerti viene fatta conoscere la cultura tedesca spesso accostandola e interfacciandola con quella italiana. Inoltre il Goethe offre il servizio di biblioteca, totalmente gratuito, con possibilità di avere in prestito e consultare opere anche in tedesco, riviste, quotidiani specializzati, con una valida consulenza anche per studi e dottorati di ricerca; in brevi tempi è possibile ottenere in prestito testi dalla Germania non reperibili altrove in città. Il centro è dotato anche di materiale didattico per lo studio della lingua e della cultura tedesca: videocassette e cd oltre a tantissimi testi. Per l’anno prossimo sono in programma incontri con scrittori e scrittrici tedeschi, a gennaio vi informeremo sul calendario degli eventi. Per visitare il sito del Goethe: www.goethe.de/it/gen

di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Green book Di Peter Farrelly Drammatico 2018 Tony Lip è uno dei migliori buttafuori di New York. Siamo nel 1962 e ha bisogno di trovare un nuovo impiego dopo che il locale notturno dove lavorava, il Copacabana, è costretto a chiudere. Decide di accompagnare in tour un musicista prodigio... Guarda la scheda del film