Magazine Martedì 19 dicembre 2000

Coro Monte Cauriol: una storia incantata

Coro Monte Cauriol: una storia incantata è la cronaca, anzi il romanzo degli ormai 50 anni di vita del coro genovese, scritto da Giancarlo Militello, cauriolino da più di 30.
Un bel libro, di buona veste grafica e di facile e scorrevole lettura, dove potete trovare la lunga storia del coro genovese. Dal perchè del nome (che si dovrebbe pronunciare Càuriol) alle avventure di primi concerti. Dai numerosi concorsi vinti alle prime incisioni discografiche. Fino alle polemiche legate al cosiddettostile Cauriol.
Il libro è ricco di aneddoti raccontati in prima persona, che descrivono la vivacità del coro e dei personaggi che ne fanno parte.
Ma non solo.
E’ anche una sorta di storia del canto popolare. Ben si evidenziano infatti le cause della crisi di questo genere musicale nella società di oggi e del perché, nonostante questo, cori come il Cauriol non solo sopravvivano, ma abbiano un successo di pubblico ben consolidato, se non addirittura crescente.
Al libro è allegato anche un CD storico registrato dal vivo che contiene 25 delle 250 armonizzazioni del coro.

Coro Monte Cauriol - una storia incantata; di Giancarlo Militello; Le Mani; 2000; 175 pp.; foto a colori; allegato CD; lire 48.000.

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Brutti sporchi e cattivi In una misera baracca, costruita con altre sulla collina che fiancheggia San Pietro, vive con la sua numerosissima famiglia (la moglie, una decina di figli e un mucchio di parenti) il vecchio Giacinto Mazzatella, un pugliese orbo e ubriacone la cui principale... Guarda la scheda del film