Magazine Mercoledì 4 giugno 2003

Dialogo tra un uomo e un animale

Una formica rossa (e proletaria) sta trasportando faticosamente una briciola di pane cinque volte più grossa di lei. Francesco la vede.

-Ciao formichina, che grosso peso stai portando!! Vuoi che ti aiuti?



-Ma, formichina, io sono Francesco, il giullare di Dio! Lascia che ti aiuti...



-Ma su, formichina, ricorda che io ho parlato agli uccelli, che ho ammansito il lupo: non posso permettere che tu faccia da sola tutta questa fatica.



-Ma no, formichina, io ho la benedizione del Signore che mi aiuta sempre in quello che faccio. Su, fatti dare una mano...



-Scusa, formichina, non ho capito bene cosa hai detto.



-Ma vaf-fan-cu-lo tu formichina!!


La schiaccia con la punta del piede con fredda e determinata precisione.

Pierguido Quartero
di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

L'ora legale Di Salvatore Ficarra, Valentino Picone Commedia Italia, 2017 In un paese della Sicilia, Pietrammare, puntuale come l'ora legale, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni imperversa sul paese Gaetano Patanè, lo storico sindaco del piccolo centro siciliano. Un sindaco maneggione... Guarda la scheda del film