Weekend Magazine Venerdì 30 maggio 2003

Una domenica in città

Magazine - Torna la domenica ecologica a Genova. Il mese di giugno si apre con il blocco del traffico: un’iniziativa promossa dalla in collaborazione con il .
Senza macchine in giro si preannuncia un giornata all’insegna dello svago e del divertimento. Numerose le iniziative, a partire da quella che coinvolge culture e popoli diversi. Sto parlando del , giunto quest’anno alla sua quinta edizione. Dall’1 giugno e per una settimana piazza Banchi sarà testimone di eventi musicali, gastronomici e culturali. Si parte alle 17.00 con il Suq dei bambini e poi, alle 18.00,il gruppo musicale itinerante Rotobanda animerà il pomeriggio. Alle 20.00 è la volta del buffet multietnico e alle 22.00 di un’imperdibile sfilata di moda, con Carla Signoris gradita ospite. In piazza Banchi c’è spazio anche per Sapori e profumi esotici e nostrani nei mercati dell’antica Genova, l’itinerario proposto dall’associazione culturale Genova insieme che terminerà a Campo Pisano, con tanto di aperitivo offerto dall’enoteca Sotto la mura. E in piazza Manzoni tanti prodotti tipici della Liguria tutti da gustare.

Da non perdere, poi, il Swiss Cheese in piazza, ovvero la festa del formaggio svizzero di qualità. Sarà come trovarsi nel bel mezzo del cantone dei Grigioni, invece è solo la genovesissima via Fiasella.
Ma c’è anche con il suo momento di cucina delle 12.30 e il pomeriggio all’insegna degli incontri e degli spettacoli. La serata è dedicata al Festival Scarti, con performance artistiche e interviste in musica.
E poi spazio ai bambini e ai loro Giochi in piazza. Piazza Colombo, libera dalle macchine, sarà tutta per loro grazie a e all’iniziativa Un due tre, stella! (per informazioni 010 319168). E ancora, laboratori e fiori di carta riciclata. Si va dalle 10.00 fino alle 13.00 per ripartire alle 15.00 fino alle 18.00.

I musei resteranno aperti nel corso di questa domenica ecologica da vivere in città: interessante l’iniziativa del . Tre itinerari, infatti, guideranno i genovesi nel medioevo della città, da San Silvestro al Mandraccio per esplorare la parte più antica di Genova, da Sant’Agostino al Chiostro dei Canonici per conoscere alcuni tra i più importanti e interessanti complessi religiosi genovesi. E infine un viaggio alla scoperta delle cinte difensive della città, dalle medioevali Mura del Barbarossa alle Mura delle Grazie e della Marina. L’appuntamento è al Museo di piazza Sarzano alle 15.30, alle 16.30 e alle 17.30. Ogni itinerario ha la durata di circa due ore e la partecipazione ai percorsi è gratuita. E poi, dalle 18.30 alle 19.30, focaccia e vino bianco per tutti. Per informazioni chiamate il numero 010 2511263.

Ma è anche la domenica ideale per visitare le , con la loro dedicata alle opere del cimitero di Staglieno. Oppure il Museo d’Arte Orientale Chiossone con la mostra L'anima d'oro di Shu Takahashi: dipinti 1994-2003. A Villa Croce si può approfittare delle visite guidate alla mostra sulla La Galleria del Deposito, mentre il Palazzo e il Parco del Principe offrono uno speciale biglietto ecologico a 4.65 €, con possibilità di visita guidata alle Gallerie segrete a 9.30 €.
La Galleria di Palazzo Rosso propone infine Dal disegno al dipinto, un’esposizione di disegni e bozzetti.
Simpatica l’iniziativa finanziata dall’assessorato alle politiche sociali della Provincia in collaborazione con la cooperativa La Cruna e l’Acquario. Grazie a Mobility center sarà possibile provare gratuitamente nuovi scooter elettrici a quattro ruote. Basterà recarsi in via Galata a partire dalle 10.30.
Siete dei tipi bizzarri? Non mancate allora alla caccia al tesoro con partenza alle 15.00 da Porta Soprana o agli Scacchi in piazza, che avranno luogo in Largo Lanfranco con tanto di scacchiera gigante e ricchi premi. L’entroterra non resta a guardare: a Sant’Eusebio parte alle 9.00. la Fiera del bestiame e alle 15.30 spazio all’animazione per bambini. Poi percorsi guidati ed esposizione di prodotti tipici, “quelli di una volta”, proposti da artigiani e agricoltori.
Last but not least un che, al prezzo di 1 euro, vi scarrozzerà ovunque voi vogliate per l’intera giornata.

Oggi al cinema

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film