Concerti Magazine Venerdì 30 maggio 2003

Shpalman salvaci tu!

Domani, 31 maggio, alle 17.30 al Ricordi Media Store di via Fieschi, arriveranno gli per presentare il loro nuovo disco, Cicciput. L'uscita dell'album è stata anticipata dalla comparsa di un nuovo paladino che va ad aggiungersi alla galleria di eroi di questa band. Dopo Supergiovane, difensore valoroso contro il GGGoverno e i Matusa, arriva Shpalman, l’eroe che “spalma la merda in faccia” ai farabutti.

Se il disco manterrà le premesse del primo singolo, e personalmente sono convinto che sarà così, ci troveremo davanti a un gran bel lavoro.
Era dal novantanove che Elio e il suo gruppo non entravano in sala d'incisione. A quanto pare quattro anni "errotti" sono stati sufficienti per elaborare un LP (non è un errore, perché loro, affezionati alla tradizione, continuano a fare felici i nostalgici del vinile) che si annuncia di grande qualità sia nei testi che nella musica.

Cicciput nasce dagli oracoli del veggente partenopeo Gennaro d'Auria, conosciuto dai fan di Elio grazie al programma di , Cordialmente.... Come nella migliore tradizione delle Storie tese, l'album è un contenitore in cui si passa continuamente dal serio al faceto senza cadere mai nel banale (Budi Giampy, ad esempio, parla di pena di morte).

Da notare l’autoironica partecipazione di alcuni amici della band milanese che hanno deciso di mettersi in ballo, come Gianni Morandi e Max Pezzali, ma non solo: interessante l’intervento di Paola Cortellesi, rimasto purtroppo solo virtuale a causa di problemi con i possessori dei diritti d’autore della canzone Happy birthday to you sulle cui note era stato scritto Al mercato di Bonn.
Quello di Enrico Ruggeri è, invece, un ritorno: quasi dieci anni fa aveva interpretato infatti il vitello dai piedi di cobalto.
Infine, ma non meno importante, nel brano Litfiba tornate insieme Ghigo Renzulli e Piero Pelù incrociano nuovamente le ugole (in segno di reciproca stima?), anche se per pochi secondi, in una canzone che ricorda gli anni d’oro del gruppo fiorentino.

Tornando all’appuntamento di domani, la band sarà a disposizione dei clienti, dei curiosi, e dei fan che passeranno per il negozio Ricordi.

I componenti del complesso del Pippero saranno, a quanto pare, addetti alla vendita per un giorno, quindi, in barba al conflitto di interessi, Elio, Faso e gli altri vincitori morali di Sanremo '96, saranno pronti a vendervi il loro disco nella duplice, "cavagliere-sca" funzione di venditore e prodotto.

Solo una raccomandazione, non spingete (troppo), e soprattutto non tentate di fare cose al limite della legalità… Shpalman rimane in agguato armato di cazzuola e phon…

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Il complicato mondo di Nathalie Di David Foenkinos, Stéphane Foenkinos Drammatico 2017 Nathalie Pêcheux è una professoressa di lettere divorziata, cinquantenne in ottima forma e madre premurosa finché non scivola verso una gelosia malata. Se la sua prima vittima è la figlia di diciotto anni, Mathilde, incantevole... Guarda la scheda del film