I 10 anni della Rimessa - Magazine

I 10 anni della Rimessa

Attualità e tendenze Magazine Venerdì 23 maggio 2003

Convegno. La Rimessa.
10 anni al servizio dei disabili
martedì 27 maggio
Sala Quadrivium
Piazza Santa Marta, 2
Genova


Incontro Paola perché mi sono attardata in ufficio.
È di fretta.
Come sempre.
Ma, a differenza delle altre volte, ha dei fogli con sé e si vuole sedere a parlare.
Nella metà del tempo normale per un’intervista, mi racconta tutto.
Il perché della sua visita è condensato in un manifesto e in una manciata delle sue classiche frasi telegrafiche.
“La rimessa compie 10 anni”, titola il manifesto. E di seguito si legge il programma fittissimo di appuntamenti per martedì 27 maggio. Come al solito con Paola, si parte dalla conclusione per arrivare all’inizio.
”Dal sottoscala al web” mi dice e si riferisce all’attività di una cooperativa sociale, La Rimessa per l’appunto. Da dieci anni attiva al servizio dei disabili, questa coop ha realizzato un incredibile progetto. Ha recuperato, rigenerato e reso disponibili, con un catalogo sul web, tutti gli ausili sanitari (letti ortopedici, carrozzine manuali ed elettriche, deambulatori, stampelle, etc.) di proprietà delle ASL e, di volta in volta, resi dagli utenti che non ne avevano più bisogno e dimenticati nei sottoscala.
Paola Nannelli, Vice Presidente della Coop, mi racconta in breve la storia del gruppo, (vedi foto sopra). Dal suo tono si comprende l'evidente entusiasmo e la fierezza di chi è consapevole di essere parte di una realtà fatta da persone forti e ostinate, caparbie nel voler raggiungere uno scopo utile, coinvolgendo, per un terzo, lavoratori, che la legge identifica come appartenenti a “categorie svantaggiate”.
Oggi grazie a questi coraggiosi - che fra le altre cose gestiscono la casa famiglia di Piazza Manin - si rendono disponibili vecchi ausili a nuovi utenti, senza dover ricorrere a nuovi acquisti. Ma La Rimessa è ancora di più: è concessionaria di Guidosimplex e, avendo un’officina, è in grado di installare ausilii guida e di farne la manutenzione; dà consulenza sull’acquisto di automobili per il trasporto disabili e, soprattutto, le trasforma con pedane ed elevatori; si occupa dell’abbatimento delle tante barriere architettoniche della città, installando servo-scala, pedane, etc. La Rimessa è anche un negozio: presso di loro è possibile acquistare e noleggiare carrozzine e altri ausilii sanitari.
Come dice il nome stesso della coop, La Rimessa, è nata nel ’93 proprio come luogo per l’assistenza e la riparazione di ausilii sanitari, perché, come dice Paola: “È sempre chiaro dove portare la macchina ad aggiustare, ma se ti si rompe la carrozzina ti devi rivolgere al venditore e allora…” la sua faccia conclude eloquentemente la frase.
Paola Nannelli, oggi vice presidente e responsabile commerciale della coop, ci tiene a sottolineare di aver svolto, dalla nascita, tutti i ruoli: dal "giocare con le chiavi inglesi" (ndr. riparare ausilii); trasportare carrozzine rotte in vespa (e non c’è bisogno che mi dica “davvero, eh”); dare il bianco in officina; fare lavoro di segreteria; occuparsi dell'ufficio tecnico e dell'ufficio acquisti.”
Praticamente è il suo curriculum. E, mentre mi fa l’elenco, con gli occhi si rivede nei vari luoghi e a me sembra di accompagnarla in vespa in giro per la città.
Ci sarà, una giornata intera di incontri dedicata all'operato de La Rimessa, di cui, oltre a Paola, fanno parte fin dall'inizio Gianluigi Isola, presidente della coop, la cui forza sta, nelle parole di Paola, "nel saper lavorare a testa bassa"; Angelo Isola, responsabile marketing, "la mente, il vulcano"; Paola Nannelli "indescrivibile" e inarrestabile, aggiungo io; Fabio Mongiardino "vivo, stravivo alla faccia dell'handicap" e tanti altri.

La giornata di riflessione si terrà, come detto, martedì 27 maggio, dalle 9.30 alle 16.15, alla Sala Quadrivium in Piazza Santa Marta, 2 a Genova.

Interverranno Mons. Tarcisio Bertone, Arcivescovo di Genova; Alessandro Repetto, Presidente della Provincia di Genova; Roberto Levaggi, Assessore Regionale alla Sanità; Luciano Grasso, Responsabile Generale ASL 3 Genovese; Bianca Costa Bozzo, Presidente Centro di Solidarietà; Franco Catani, Vice Direttore Caritas; Luisa Rovida, Responsabile Pubbliche Relazioni Cartasi; Maria Teresa Agati, Imprenditore; Banca Etica; Riccardo Grozio, Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia; Gabriella Papone, Centro Studi ASL 3; Vanes Beccari, TGR; Claudio Puppo, Anglat; Roberto Bottaro, Consulta Regionale Disabili; Paola Pregliasco, Responsabile, U.O. ASL 2; Danilo Ambrosi, Linea SRL.

Per iscrizioni rivolgersi a
La Rimessa
Via Tripoli 12r – Genova
Tel 010 5299866
e-mail
sito internet www.larimessa.com

Potrebbe interessarti anche: , Dal Comune di Milano 150 mila mascherine per medici, commercianti e taxisti , E-commerce farmaceutici: aumentano utenti e fatturato per Farmacia Italia , Imparare una lingua? Questione di cervello: gli effetti sulla mente e le strategie vincenti , Lievito di birra fatto in casa: la ricetta e gli ingredienti , L'orto ai tempi del Coronavirus: cosa seminare ad aprile, tra verdura e frutta

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!