Magazine Sabato 16 dicembre 2000

Consiglio di lettura di Stefano Verdino

Principio del giorno di Eugenio De Signoribus è un libro complesso, che non si può certo rendicontare in breve, ma è un libro bellissimo, bellissimo quanto doloroso e dolcissimo. Se c'è un fascino primario in Principio del giorno sta proprio in questo intreccio: i grumi di peste e di violenza, da un lato, e l'inermità dolente in cui si configurano, dall'altro; il tutto calato poi in versi misurati e discreti, sgomenti anche, ma nitidi e acuminati come pochi.

Un grande spazio ha la città di Genova, centro di una sequenza "Tavole genovesi", occasionata da alcune presenze di De Signoribus nella nostra città, due-tre anni fa per convegni e festival. Sono stati pochi giorni, ma intensi ed il poeta marchigiano è stato suggestionato dal nostro tessuto urbano. Vige la memoria di Caproni in questi versi ed un testo ("il randagio qui si può fermare") è per Enea e Piazza Bandiera.

C'è la Genova della memoria dei poeti, ma anche la Genova degli extracomunitari, la folla bruna dell'altra città, anche con precise reinvenzioni dalla cronaca (il crollo del palazzolo / marcio di travi di Prè) e vividi momenti di poesia civile, ad esempio nel coro di p. 119: Aiutami, occidente, cuore ben armato, / o corda nodosa …, onore trascurato! // - Noi siamo i rimasti, i locali dalla culla, / o quelli qui lasciati, i tenenti nulla….

Stefano Verdino

Principio del giorno, Eugenio De Signoribus
Garzanti libri (2000), p. 160, Euro 12,91


di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

The predator Di Shane Black Azione, Avventura, Horror, Fantascienza U.S.A., 2018 Dai confini dello spazio inesplorato, la caccia arriva nelle strade di una piccola città nella terrificante reinvenzione della serie di Predator nel progetto registico di Shane Black. Geneticamente modificati, attraverso la combinazione dei DNA di specie... Guarda la scheda del film