Magazine Venerdì 15 dicembre 2000

Consiglio di lettura di Carla Costa

Magazine - Romanzo civile di Giuliana Saladino- Sellerio, 2000; pag.174, L.15.000.
Il manoscritto di questo libriccino, scritto nel 1983, fu ritrovato dopo la morte dell'autrice, famosa giornalista siciliana, ed è stato pubblicato dalle figlie nella convinzione fosse una testimonianza che non doveva rimanere confinata alla sfera privata.
Si legge tutto d'un fiato, è il racconto di come un uomo, spalleggiato dal suo gruppo di amici, ha affrontato l'evento sommo della vita, la morte annunciata. Non è un libro triste, è un inno all'amicizia fatta di amore e di rispetto, alla dignità della vita e della morte, un libro che piacerà come è piaciuto a me (e all'amica che me lo ha regalato) a chi ha fede profonda nella moralità laica e ritrova nell'eleganza dell'ironia il più prezioso stile di vita.

Carla Costa

Romanzo Civile
di Giuliana Saladino
Euro 7,75

di Annamaria Tagliafico

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

La mia famiglia a soqquadro Di Max Nardari Commedia Italia, 2017 Martino è un bambino di 11 anni che, arrivato nel nuovo mondo della scuola media, si trova di fronte ad una realtà inaspettata: i suoi genitori non sono separati! È l’unico della classe ad avere ancora i genitori insieme… Pian piano inizia ad invidiare... Guarda la scheda del film