Il nostro Natale - Magazine

Il nostro Natale

Oggi al cinema Magazine Lunedì 5 maggio 2003

Magazine - E con Il nostro Natale, di Abel Ferrara si conclude la . La Multisala America di via Colombo ha riportato sugli schermi i lavori di registi che hanno fatto la storia del cinema.
I giorni di programmazione di Il nostro Natale sono lunedì 5 maggio alle ore 21.30, giovedì 8 maggio alle ore 21.45 e venerdì 9 maggio alle ore 13. Qui di seguito una scheda introduttiva a cura dello staff di Effetto Notte.


Ingredienti per un film di Abel Ferrara. New York, o meglio il Bronx. Un cattivo poliziotto. Una chiesa. Spaccio di droga. Una famiglia. Madonne e Gesucristi appesi alle pareti e sopra il letto. In R-Xmas ci sono tutti. In piu' è Natale, e siamo nel 1993. Appena prima che arrivasse il sindaco Giuliani con la sua tolleranza zero, quando ancora si comprava la roba per le strade senza problemi. Il marito (senza nome) é un giovane di origine dominicana. La moglie (senza nome) é una falsa bionda, che aiuta la sua attività di dealer. Lavorano in una bella casa in un condominio elegante e insospettabile, dopo che la bambina e la nonna sono andate a letto. Lui mescola, taglia, fa le dosi. Timbra le bustine con una sua sigla, la sua é una ditta seria. Lei riceve gli spacciatori di strada che lavorano per loro, consegna e incassa.

Ma a Natale si tira su poco, tutti sono piu' buoni e si fanno di meno. Anche loro sono buoni genitori, accompagnano la bimba alla recita, si sbattono per trovare una bambola che le piace tanto, da mettere sotto l`albero. Si baciano e si dicono cose gentili, come due sposini.
La sera escono con la loro BMW, vedono gli amici, si scambiano i doni ballando. Finché avviene l'episodio che interrompe la routine. Entra in scena un terzo personaggio, non solo senza nome ma dall`identità misteriosa...

Abel Ferrara ha fatto un film preciso, perfetto, che fila via dritto per i suoi 90 minuti esatti senza una sbavatura.
I suoi personaggi si stagliano illuminati come in un bassorilievo iperrealista. I contrasti della notte sono gli stessi della società, dove si può essere amorevoli padri di famiglia e venditori di morte, e dove le partite di merce arrivano in parrocchia, accanto al presepio.

Potrebbe interessarti anche: , Gratis on line i film di avventura e montagna del Banff , Coronavirus e maratone in tv: dopo Harry Potter torna Pirati dei Caraibi. Quando vedere i film? , Coronavirus: Salvatores gira un film. Gli italiani raccontano la quarantena , Netflix Party, per guardare le serie tv con gli amici in streaming: come funziona?

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!