Una vita quasi perfetta - Magazine

Una vita quasi perfetta

Oggi al cinema Magazine Venerdì 2 maggio 2003

Magazine - Lanie (interpretata da Angelina Jolie) è una giornalista televisiva di successo, lavora per una redazione locale e mira al passaggio su una rete nazionale. Una donna soddisfatta anche del suo rapporto sentimentale, che sembra filare a gonfie vele.
Una vita perfetta, con un ragazzo perfetto e una casa perfetta. Ma le cose cambiano quando un barbone (Tony Shalhoub) profetizza la sua imminente morte. E per imminente intendo la settimana successiva.

Mentre le altre profezie del barbone si avverano una dopo l’altra, Lanie capisce che la sua vita è tutta da rifare e che il tempo per rimediare agli errori del passato non è poi molto.
Il film inizia come una delle più tradizionali commedie rosa hollywoodiane, con tanto di storia d’amore tra due persone apparentemente incompatibili. Angelina Jolie, al solito bellissima, veste i panni di una donna dal carattere insopportabile, tipico della classica "donna in carriera".
Ma poi la frivolezza lascia spazio a una riflessione più profonda, che porterà la protagonista a riconsiderare quelle che sono le vere priorità della vita.

A interpretare il cameraman di cui Lanie inaspettatamente si innamora è il fascinoso Edward Burns, regista e attore newyorkese che fu, tra l’altro, uno dei protagonisti di Salvate il soldato Ryan. Dietro la macchina da presa troviamo Stephen Herek, già regista de I tre moschettieri (quello con Charlie Sheen e Kiefer Sutherland), che con questo film regala al pubblico momenti di divertimento ma anche numerosi spunti di riflessione sulla vita e sugli affetti spesso trascurati.

[a cura di Francesca Baroncelli]

Potrebbe interessarti anche: , Coronavirus e maratone in tv: dopo Harry Potter torna Pirati dei Caraibi. Quando vedere i film? , Coronavirus: Salvatores gira un film. Gli italiani raccontano la quarantena , Netflix Party, per guardare le serie tv con gli amici in streaming: come funziona?

Sostieni mentelocale.it

Care lettrici e cari lettori, sono quasi vent'anni che mentelocale.it è al vostro fianco per raccontarvi tutto quello che c'è da fare in città.

Stiamo facendo un grande sforzo e abbiamo bisogno anche di voi: attraverso un contributo, anche piccolo, potrai aiutare mentelocale.it a superare questo momento difficile.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti.

Non vediamo l'ora di essere ancora accanto a voi, quando tutto questo sarà passato, per occuparci di tutto quello che ci rende felici: spettacoli, cinema, teatri, iniziative, passeggiate, cultura, tempo libero, nonché locali e ristoranti dove trascorrere di nuovo una serata con gli amici.

Ne siamo convinti: #andràtuttobene.

Grazie!