Concerti Magazine Mercoledì 16 aprile 2003

Tutto in una notte

Magazine - Attenzione a non far confusione. Perché se siete amanti del pop melodico e rarefatto di Niccolò Fabi (foto sopra) potrebbe essere traumatizzante ritrovarvi nella bolgia a tutto-pogo degli Ska-P, se siete affascinati dall’incontro tra il “nuevo tango” di Javier Girotto e le inflessioni jazz di Richard Galliano non è detto siate altrettanto sensibili al fascino ricercato e letterario dei La Crus o di Cristina Donà.

Se invece foste degli onnivori divoratori di musica, ahivoi, giovedì 17 aprile sarete obbligati a fare delle scelte. Già, perché, tutti in una sera, si concentrano cinque appuntamenti a cinque stelle: al Teatro della Tosse (alle 21), , e Le Bambole di pezza al Palasport (ore 20), Javier Girotto, Richard Galliano e Luciano Biondini alla Sala Maestrale di Porto Antico (alle 21). Ma l’apertura spetta ai , che daranno vita a un mini-concerto al Ricordi Media Store alle 18. Il gruppo incontrerà il pubblico, dialogherà con i fan e firmerà autografi. Ma, soprattutto, presenterà alcuni brani dell’ultimo album, Ogni cosa che vedo, contraddistinto dalla consueta ricercatezza nelle musiche e nei testi, che sarà senza dubbio esaltata dalla performance acustica. L’ingresso è libero. Sempre alle 18, il forum Fnac ospita lo showcase (gratuito) di Cristina Donà. La cantante incanterà il pubblico con la sua voce straordinaria e con il complesso meticciato culturale e musicale che è il suo ultimo disco, Dove sei tu.

E veniamo alla notte del Palasport. Notte decisamente movimentata, visto che sul palco saliranno una delle migliori formazioni punk in Italia e gli alfieri spagnoli dello ska duro e puro. Parliamo ovviamente di Punkreas e Ska-p, formazioni che fanno dell’impegno politico e sociale una bandiera: musica tesa, ritmo forsennato e parole (magari anche parolacce) chiare. Entrambe le formazioni sono state protagoniste del GoaBoa dello scorso luglio e il ricordo è ancora vivo nel popolo pogante che è andato in visibilio a Ponte Parodi (vedi Leggi l'articolo ). A fare da supporto, ma non da tappezzeria, una formazione di cattive ragazze, cresciute ascoltando Bikini kill e Babes in Toyland: da ascoltare e da guardare (vedi foto in basso). L’ingresso costa 11.50 euro più prevendita.

Atmosfera decisamente più soft al Porto Antico, dove il sax lirico di Girotto e la fisarmonica di Galliano si fonderanno per dare vita al tango del terzo millennio. Un incontro spettacolare tra l’erede designato di Astor Piazzolla (Galliano è considerato il più importante fisarmonicista jazz del mondo) e il virtuosismo del sassofonista argentino, capace di creare climax sonori di grande impatto e potenza espressiva. Ingresso 16 euro in galleria e 11 euro in tribuna, prevendite al Ricordi Media Store.

Finiamo con il concerto di Fabi alla Tosse. Il cantautore, che già nel pomeriggio si concederà al pubblico del forum Fnac con un set acustico alle 16, è tornato quest'anno con un album per certi versi sorprendente. La cura del tempo segna infatti la definitiva maturazione artistica di Fabi, che non è più soltanto quel bel ragazzo che "vive sempre insieme ai suoi capelli". L'atmosfera che si respira in questo disco, a partire da È non è, il primo singolo, è suggestiva. La ricerca dell'artista romano si volge verso l'introspezione, con una veste intimistica e patinata, votata alle sonorità acustiche più che a quelle elettroniche. Il biglietto per il concerto costa 16 euro più prevendita.

E per finire, citiamo un ultimo, ulteriore, appuntamento musicale: si tratta di un gruppo sconosciuto, gli , che suonano al di Serra Riccò. Cercano di sfondare, e chissà che non siano presto sesti tra cotante stelle.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La prima pietra Di Rolando Ravello Commedia Italia, 2018 È un normalissimo giorno di scuola, poco prima delle vacanze di Natale, e tutti sono in fermento per la recita imminente. Un bambino, intento a giocare con gli altri nel cortile della scuola, lancia una pietra rompendo una finestra e ferendo lievemente... Guarda la scheda del film