Magazine Giovedì 11 febbraio 2016

Harry Potter e il bambino maledetto: arriva il nuovo libro

Harry Potter

Magazine - Quanti di voi si sono appassionati della saga fantasy più conosciuta al mondo, Harry Potter? Sono sette i libri che hanno letteralmente accompagnato molti di noi nella crescita, come la stessa autrice, J.K. Rowling, ha voluto. Questo ha permesso alla saga di entrare nelle nostre vite e dare inizio a una vera e propria febbre per il mago sopravvissuto, generando la voglia di immergersi ancora una volta nel suo mondo.

La casa editrice Little Brown ha accontentato i fan pubblicando a luglio la sceneggiatura di Harry Potter and the Cursed Child (ovvero, Harry Potter e il bambino maledetto). Avete capito bene, non un romanzo, ma la sceneggiatura teatrale che la scrittrice ha creato assieme il co-autore Jack Thorne, diretto da John Tiffany, che sbarcherà nelle librerie il prossimo 31 luglio. Una data non scelta a caso, visto che proprio quel giorno J.K. Rowling festeggia il suo compleanno, che è lo stesso di Harry.

Una vera e propria rivoluzione nel mondo dei maghi, anche nella trama: infatti protagonista non sarà il celebre mago (come siamo abituati a leggere), ma suo figlio Albus Severus Potter, diciannove anni dopo l’ultimo libro, I doni della morte. Il giovane nuovo arrivato dovrà convivere con il peso della fama attribuita al padre anche sul palcoscenico del Palace Theatre, nel West End a Londra. L'appuntamento con lo spettacolo è per il prossimo 7 giugno.

di DidLar

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Il professore e il pazzo Di P.B. Shemran Drammatico 2019 Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto... Guarda la scheda del film