Concerti Magazine Lunedì 3 marzo 2003

La musica non è merce

Alberto Fortis è uno di quei musicisti di cui, negli ultimi anni, si è sentito parlare davvero poco.
Avrà mica pagato quelle frasi ironiche, sarcastiche, certamente fuori del coro, inserite in alcuni hit?
Ad esempio “Vincenzo (Micocci, per lunga pezza “boss” della RCA e dell’industria discografica italiana N.d.A.) io t’ammazzerò, sei troppo stupido per vivere” e/o “Romani vi odio tutti quanti”. Fatto sta che è ora uscito un nuovo disco, “Universo Fortis”, con quattro inediti e una scelta di suoi successi.
Ed è venuto a presentarlo sabato 1 marzo a Genova, al Mediastore Ricordi, che ripropone la fortunata formula dei mini concerti (già sperimentata con Ruggeri, Edoardo Bennato, Paola e Chiara, Baccini, ecc...).
Terzo piano affollatissimo di fan, con i pochi cercatori di cd lirico&sinfonici costretti ad una rapida ritirata.
Fortis -capelli lunghi e occhiali con lenti scure- appena giunto, singolarmente chiede… se ha vinto Alinghi (e una voce tra il pubblico fa “ne manca una” e in effetti è così), poi ricorda il suo rapporto con Genova (definita una delle sue patrie), i suoi trascorsi di studente universitario a San Martino.
Compendia in poche parole la sua visione della musica “non è merce, ma un fiore cresciuto sul ciglio di una strada, colto da chi lo sa riconoscere”.
Poi si siede al pianoforte e principia una mezz'oretta di buona musica.
Scivolano facilmente le dita sui tasti, spiccano Il duomo di note recentemente inserito tra i migliori 100 pezzi pop–rock internazionali, l’arcinota Neña del Salvador, la Losangelina Settembre e La sedia di lillà, un pezzo intenso, incurante dei tempi radiofonici. Un assaggio gradevole, nell’attesa di un concerto compiuto, speriamo non troppo in là.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

A-X-L Un'amicizia extraordinaria Di Oliver Daly Azione 2018 Sullo sfondo dei classici film per famiglie degli anni '80, un'avventura, quella di un ciclista adolescente, Miles, che si imbatte in un cane militare robotizzato, chiamato A.X.L. Dotato di intelligenza artificiale di nuova generazione ma con il cuore... Guarda la scheda del film