Concerti Magazine Giovedì 27 febbraio 2003

Su la maschera!

Magazine - La colonna sonora potrebbe essere Sei un mito, successo discografico degli 883 d'annata. Genova si prepara a festeggiare anche quest’anno il Carnevale alla grande, e lo fa con un chiodo fisso in testa: il Mito. Mito in tutte le salse, antico o moderno, un personaggio entrato a far parte dell’immaginario collettivo o una musica, una moda. Il programma di sabato 1 marzo, la grande notte in cui tutta la città si metterà la maschera è densa di appuntamenti. Partiamo dall'iniziativa del Comune, che prevede una festa itinerante e un gran ballo in maschera a Palazzo Ducale.

La festa itinerante sarà dedicata a diverse sfumature dello stesso tema: il Mito e le maschere della tradizione genovese, quello del Mediterraneo, quello d'Oltreoceano, quello del Flamenco, quello del Tango, quello Evergreen, quello anni '70 e infine quello del Terzo Millennio. Da via Garibaldi a piazza Banchi le strade si riempiranno di gente travestita, si coloreranno di coriandoli e stelle filanti, si animeranno con le performance di danzatori, giocolieri, illusionisti, mimi, musicisti e teatranti, artisti e body painter. Sarà un continuo rimbalzo di suoni, luci, colori tra la strada e i grandi palazzi storici aperti per l'occasione: Palazzo Gambero, Palazzo Carrega Cataldi, Palazzo Doria, Palazzo Spinola, Palazzo Doria Tursi, Palazzo Rosso, Palazzo della Meridiana e Loggia della Mercanzia. L'ingresso ai palazzi è rigorosamente gratuito: basterà presentare un apposito tagliando distribuito presso il Chiosco Genovainforma di piazza Matteotti (tutti i giorni dalle 9 alle 20. Telefono 348.4417931) e presso lo Sportello del Cittadino di via Garibaldi 18 (lunedì, martedì e venerdì dalle 8.30 alle 13.30. Mercoledì e giovedì dalle 8.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 17.30.
I festeggiamenti (almeno quelli ufficiali) avranno inizio alle 20.30 e si protrarranno fino alla mezzanotte.

Per chi invece preferisce qualcosa di meno movimentato, una festa più tradizionale, c’è il gran ballo a Palazzo Ducale. Lo scorso anno l’invito era di mascherarsi da damigella o da cosacco, da dragone o da zarina, per immergersi nelle atmosfere sfavillanti della corte russa, in tema con le mostre Vrubel, Kandinsky e Jawlensky e Grande pittura genovese all’Ermitage, eventi espositivi del 2002 al Ducale.
Quest’anno l’invito sarà quello di pensare ai propri miti e impersonarli per una sera. Anche in questo caso c’entra una mostra: si tratta di Metamorfosi del Mito, pittura Barocca tra Napoli, Genova e Venezia, che sarà allestita al Ducale dal 22 marzo. Chi va sul classico e chi sul moderno, chi guarda a Bacco e chi a Elvis, chi a Venere e chi a Marilyn. Quel che conta è che, a partire dalle 22, il Salone del Maggior Consiglio si riempirà di maschere e risuonerà del revival anni '70 e dei ritmi più attuali, con il dj Robertino. L’ingresso costa 40 euro.
E c'è spazio anche per i più piccoli: nel Sottoporticato giochi, animazione e dolciumi carnevaleschi per bambini dai 6 ai 10 anni a partire dalle ore 21. Ingresso 8 euro.

Ma a Palazzo Ducale ci sarà anche la festa di mentelocale, e non poteva essere altrimenti. Ecco a voi il programma: cena al ristorante disopra+drink al café+ingresso a tutti i palazzi storici il tutto a 25 euro (e non è uno scherzo!). Ma non è finita. Ovviamente ci sarà la musica, ma soprattutto le maschere. Già, perché chi si presenterà travestito si meriterà l'happy hour, ovvero il bevi 2 paghi uno!

Per chi invece vuole coniugare divertimento e impegno, ecco il Grande Ballo Mascherato del centro Orizzonte di Varazze a Piani D'Invrea. Il ricavato della serata sarà devoluto al Fondo Tumori e Leucemie di Medicina IV dell’Istituto Gaslini. Appuntamento sempre sabato 1 marzo alle 21.

Per conoscere tutte le iniziative delle singole Circoscrizioni per il Carnevale consulta sul sito del Comune.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Harry Potter e i doni della morte Parte I Di David Yates Avventura, Fantastico U.S.A., Regno Unito, 2010 Inizia un nuovo anno scolastico ad Hogwarts, per Harry Ron ed Hermione, ma, nonostante l'ultimo si fosse chiuso in malo modo, questo potrebbe andare addirittura peggio. I tre, che sono diventati dei ricercati, specialmente Harry sul quale grava una ricompensa... Guarda la scheda del film