Magazine Venerdì 15 gennaio 2016

Festival Nebbia Gialla 2016, il noir invade Suzzara

Detective
© Shutterstock

Magazine - Ci siamo. A Suzzara (Mn) da venerdì 29 a domenica 31 gennaio torna il Festival Noir Nebbia Gialla 2016, per un decennale con i fiocchi, smpre con la direzione artistica di Paolo Roversi.

Manca pochissimo alla data di inizio di Nebbia Gialla, ma a Suzzara fervono già i preparativi. Il Politeama, cornice massima dell’evento, Piazzalunga cultura con i suoi ambienti, i locali e i ristoranti tutti lucidano ottoni e specchi, pronti a ricevere i numerosi ospiti per farli appassionare al mondo della lettura gialla e noir contemporanea.

Un intenso weekend, preceduto dai workshop di scrittura alle scuole tecniche superiori di Suzzara e poi scandito dalle presentazioni, in compagnia di ben 35 scrittori di cui 5 stranieri a conferma della dimensione ormai internazionale raggiunta dal festival.

Ecco chi saranno i partecipanti di quest’anno: gli autori italiani ormai veterani e amici del festival come Maurizio De Giovanni, con Cuccioli per i Bastardi di Pizzofalcone, (Einaudi), Massimo Carlotto con Per tutto l’oro del mondo (e/o), Margherita Oggero con La Ragazza di fronte (Mondadori), Marco Buticchi con Il segno dell’aquila (Longanesi), Romano De Marco con Città di Polvere (Feltrinelli), Valerio Varesi con Lo stato di ebbrezza (Frassinelli) e poi ancora con i loro romanzi in anteprima: Roberto Costantini e il suo suspence mozzafiato La moglie perfetta (Marsilio), Andrea Fazioli con L’arte del fallimento (Guanda), Riccardo Besola con Milano disco inferno (Novecento) e Pietro Caliceti, L’ultimo cliente (Baldini Castoldi). Ben tre vincitori del premio NebbiaGialla e quindi: oltre al già citato De Giovanni, Eugenio Tornaghi e Massimo Polidoro.

Ci saranno il mago Antonio Casanova, il fumettista scrittore di testi per la Bonelli (Dylan Dog Martin Mystere, ecc.): Claudio Chiaverotti, il giornalista romano, Massimo Lugli, che nel 2015 ha scosso le coscienze capitoline con il suo: Nel mondo di mezzo. Il romanzo di Mafia Capitale della Newton Compton, Giuliano Pasini con il suo Il fiume ti porta via (Mondadori). E poi tante scrittrici: Gabriella Genisi, Giorgia Lepore, Elisabetta Cametti appena arrivata in libreria con il suo Il regista (Cairo), Adele Marini, Patrizia Debicke con il suo nuovissimo giallo storico L’Eredità Medicea (Parallelo45).

Senza scordare gli ospiti stranieri: il belga Pieter Aspe e l’ultimo dei suoi bestseller saga fiamminghi con il commissario Pieter Van In e la moglie Hannelore (Fazi), le signore tedesche del giallo Simone Buchholz, scrittrice giornalista e Melanie Raabe, giornalista anche lei, con il suo romanzo di esordio: La trappola (Corbaccio), lo svizzero Linus Reichlin, (così come è svizzero Fazioli) vincitore nel 2009 del German Crime Fiction Award.

di Patrizia Debicke van der Noot

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Hereditary Le radici del male Di Ari Aster Horror U.S.A., 2018 Quando l’anziana Ellen muore, i suoi familiari cominciano lentamente a scoprire una serie di segreti oscuri e terrificanti sulla loro famiglia che li obbligherà ad affrontare il tragico destino che sembrano aver ereditato. Guarda la scheda del film