Magazine Martedì 12 gennaio 2016

Coppia: cosa fare se la passione non c'è più?

Kisses
© shutterstock

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Magazine - Gentile Antonella,
sono una ragazza di 31 anni, fidanzata da 3 anni con una persona di cui sono innamorata. Sono certa del suo amore nei miei confronti, quello che credo sia venuto meno nell'ultimo anno è la passionalità... sembra forse un problema adolescenziale, ma a me manca molto il fatto che non ci baciamo praticamente più, salvo i bacetti a stampo che si danno ai bimbi. Questo non ha a che vedere con la nostra intimità sessuale, che non è venuta meno ma che forse, anche per questa ragione, mi è diventata sempre meno coinvolgente. Ho anche provato a parlergliene una volta, ma sono rimasta talmente ferita dalla sua risposta da non aver più avuto il coraggio di riprovarci... mi ha detto magari in vacanza che stiamo più rilassati... ma com'è possibile che mi abbia detto questo? Solo per me si tratta di una parte imprescindibile del rapporto di coppia? Tanto più che poi in vacanza le cose non sono cambiate affatto. Sembra proprio che lui non ne senta l'esigenza! E io non riesco a elemosinare quello che per me è un desiderio spontaneo, e soffro al pensiero che per lui non sia così. A volte penso che magari è una cosa che accade nelle coppie con il passare degli anni, ma è anche vero che ho avuto una storia precedente di 8 anni, dove i baci appassionati non sono mai mancati, nemmeno dopo anni di storia insieme...
Cosa mi consiglia di fare? Grazie per la sua attenzione, un saluto,
Trilly

Cara Trilly,
tre anni sono pochi perché la passione venga meno tra due persone innamorate che si trovano in ogni altro campo. E nessun malinteso è trascurabile, se si ha in mente un futuro insieme. Perché la vita di coppia è un lavoro come tutti, la vita stessa è un lavoro, che richiede attenzione costante.
Ma il problema nella sua storia è che non capisco. Va bene tutto, meno un particolare. Ecco, quando non capisco so per esperienza che mancano informazioni: a volte non le sapete proprio, avete bisogno che le intuisca e ve le spiattelli quassù, a volte me le nascondete perché non riuscite a scriverle. La risposta del suo fidanzato alla richiesta di recuperare non solo passione, mi par di capire, ma anche tenerezza, è stata come minimo evasiva, come massimo indice di una notevole aridità. Quindi le conviene raccontarmi tutto o raccontarlo a se stessa, così cercheremo di capire che cosa non funziona. Perché su questo ha ragione: c'è davvero qualcosa che non funziona.
La saluto,

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Lo svitato Di Carlo Lizzani Commedia Italia, 1956 Achille, fattorino nella redazione di un giornale milanese della sera, è preso per un giornalista e riesce a mettere insieme un articolo sportivo-sentimentale, che in giorno di magra viene pubblicato dal giornale. Ha poi l'occasione di fare un... Guarda la scheda del film