Magazine Sabato 22 febbraio 2003

L'angolo

È sempre lo stesso, non è mai cambiato, è l’angolo del palazzo di fronte a casa mia.
Non ha niente di strano o di curioso o di interessante, nessuno racconta aneddoti particolari o storielle divertenti legate a quel rapido posto, è semplicemente un angolo, lo spigolo del palazzo di fronte al mio.

La questione è che ogni volta che sono sul punto di svoltarlo provo una strana sensazione.
Sono come convinto che girandolo scontrerò una persona che cambierà la mia vita, un incontro da tapirulan di celluloide per capirci.
Come se non bastasse, ogni volta ho la sensazione che la cambierà in meglio la mia vita.

Ovviamente non ho mai scontrato nemmeno un gatto, e ogni volta nel non scontrare nessuno un pezzo di me si rattrista un poco.
Ma sono un tipo paziente.

Filo Q
di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Quasi nemici L'importante è avere ragione Di Yvan Attal Drammatico, Commedia Francia, 2017 Neïla Salah è cresciuta a Créteil, nella multietnica banlieu parigina, e sogna di diventare avvocato. Iscrittasi alla prestigiosa università di Panthéon-Assas a Parigi, sin dal primo giorno si scontra con Pierre Mazard, professore celebre per i suoi... Guarda la scheda del film