Magazine Venerdì 14 febbraio 2003

Otto scrittori per il G8

Magazine - Non siamo stati noi
a cura di Carla Festa
Carabà edizioni
10 euro (i diritti d'autore e parte dei proventi saranno devoluti ad Emergency)

Non siamo stati noi: ovvero otto giovani scrittori che raccontano a modo loro il G8 di Genova. Sabato 15 febbraio il libro (stampato da Carabà Edizioni) sarà presentato presso il rinnovato forum Fnac di via XX settembre alle ore 16.30.

È proprio quel che ci vuole per riprendersi dalle melensaggini di San Valentino. Una botta nello stomaco, un balzo all’indietro, a quel luglio 2001, ai lacrimogeni, alle manganellate, alle auto sfasciate, alle molotov, al blitz alla Diaz, agli elicotteri e alle grate.

Gli autori (i genovesi Carla Festa, Chiara Riccobene, e i “foresti” Nicoletta Vallorani, Barbara Garlaschelli, Franco Foschi, Guido Leotta e Daniela Lesini) hanno scelto ognuno soluzioni stilistiche diverse, ma tutti hanno giocato a carte scoperte: parole dure, nessun compromesso, nessuna concessione. Bastano poche righe, quelle che aprono il libro e il racconto di Carla Festa per sentire immediatamente la sensazione di claustrofobia, il senso di precarietà che si respirava in quei giorni. Sono tutti racconti di parte: dalla parte di chi quelle esperienze le ha vissute, fosse anche in televisione, e si è sentito crescere dentro quel bisogno irrefrenabile di dire, di raccontare cosa ha visto. Non è un caso se tanti scrittori hanno sentito il bisogno di scrivere pagine ambientate in qui giorni: ricordiamo Maurizio Maggiani nella raccolta , Sandrone Dazieri in , Massimo Carlotto ne Il maestro di nodi, l’antologia Solo limoni curata da Lello Voce, ma anche Roberto Saporito in Leggi l'articolo , pubblicato su mentelocale.it. Anche chi non ha voluto trattare direttamente il tema del G8, ha comunque scelto di ricordare quello che è successo.

Ma non bisogna pensare che il valore di questi racconti sia solo nell’aspetto cronachistico o di denuncia. Ci troviamo di fronte a pagine intense, degne della miglior letteratura degli ultimi anni. C’è molta televisione in queste pagine: alcune sembrano rifarsi al montaggio delle notizie dei telegiornali, altre hanno il ritmo forsennato della real-tv, altre ancora l’immediatezza della presa diretta. Il gusto per la ricerca di una scrittura efficace è evidente da parte di tutti gli scrittori, e i risultati sono decisamente positivi.

All’incontro di presentazione del libro presso il forum Fnac interverranno, assieme a tutti gli autori, gli scrittori Sandro Ossola ed e , dottore e membro del comitato “Verità e giustizia”.

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film