Magazine Giovedì 11 giugno 2015

Premio Strega 2015: la cinquina finale

Fabio Genovesi, Nicola Lagioia, Marco Santagata e Mauro Covachic
© Musacchio&Ianniello

Magazine - Nicola Lagioia con 182 voti su 403 per il romanzo La Ferocia (Einaudi) ha conquistato il primo posto della Cinquina finale del Premio Strega. Al secondo posto con 157 voti Mauro Covacich con il romanzo La sposa (Bompiani). Conquista il terzo gradino del podio con 140 voti la scrittrice napoletana di successo anche oltre oceano che scrive sotto lo pseudonimo di Elena Ferrante per Storia della bambina perduta. L'amica geniale volume quarto (E/O).

In classifica anche il vincitore del Premio Strega Giovani, il toscano Fabio Genovesi che con Chi manda le onde (Mondadori) ha raggiunto 123 voti e Marco Santagata con Come donna innamorata (Guanda) che si è classificato quinto con il suo romanzo su Matelda, protagonista del celebre canto del Paradiso dantesco. Esclusi dai finalisti, invece Zerocalcare e Vinicio Capossela.

La votazione per decretare i finalisti si è svolta mercoledì 10 giugno a Roma presso la Fondazione Bellonci. Come ogni anno a votare sono stati gli Amici della domenica, il corpo votante che da settant'anni fa da giuria al premio, oltre a 60 lettori forti, selezionati dalle librerie indipendenti italiane, mentre15 voti collettivi sono poi stati espressi da scuole, università e Istituti Italiani di Cultura all’estero per un totale di 460 votanti (anche se a votare sono stati 403).

La giuria è stata presieduta dal vincitore del Premio Strega 2014, Francesco Piccolo, che ha descritto l’andamento dei voti pervenuti per via telematica nelle settimane precedenti. I voti si sono aggiunti a quelli cartacei, decretando la cinquina finale.

Il vincitore del Premio Strega 2015 sarà proclamato giovedì 2 luglio presso il Ninfeo di Villa Giulia a partire dalle ore 21, quando inizierà la scrutinio dei voti.

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Il professore e il pazzo Di P.B. Shemran Drammatico 2019 Dopo anni di stallo, nel 1879, la grande impresa di redazione dell'Oxford English Dictionary, trovò nuova linfa, e vide più tardi la luce della pubblicazione, grazie al lavoro infaticabile del professor James Murray e dei volontari di tutto... Guarda la scheda del film