Concerti Magazine Martedì 3 dicembre 2002

Doppio Ligabue, a teatro e al Palasport

Magazine - Due anime, due facce, due cuori. Così verrà a Genova Luciano Ligabue, con in tasca un doppio concerto. Al , mercoledì 4, è protagonista la sua anima acustica, mentre il rocker darà tutto se stesso al giovedì 5 alle 21.30. I biglietti per il primo appuntamento sono già esauriti, ma c’è ancora qualche speranza se volete partecipare al concertone del Palasport.

Vincenzo Spera, con la sua , porta in città l’artista di Correggio che proprio in questi giorni ha stravinto agli Italian Music Awards conquistando vari premi: miglior album con Fuori come va, miglior artista maschile e miglior tour. Insomma, un vero trionfo, che si accompagna a quello di quest’estate al Festival Bar, e al buon successo di pubblico e di critica che ha ottenuto in veste di regista con Radio Freccia, tratto da un suo racconto Fuori e dentro il borgo e con il secondo film, Dazeroadieci. Ma cosa succederà in queste due esibizioni genovesi? Quello che vi posso dire è che in teatro Ligabue si esibirà in modo inconsueto, in compagnia di Mauro Pagani e di D.RAD, membro dei napoletani Almamegretta, guru della manipolazione dei suoni. Un’esibizione con al centro i brani meno ascoltati del Liga, quelli rimasti un po’ in ombra.

Ma al Palasport per i più giovani, o per chi ama l’elettrico spinto, ci saranno i pezzi più famosi di Ligabue, quelli che "spaccano" e che lasciano il fiato corto.

Allora siete pronti a riascoltare grandi classici come Balliamo sul mondo, Non è tempo per noi, Libera nos a malo, Leggero, Ho messo via? Bene, i biglietti costano 24,00 + 3,60. Per acquistarli potete chiamare lo 010.5221001 o andare direttamente da chi fa prevendita, per esempio Dischi Orlandini - Sottopassaggio Cadorna - Tel. 010/58971; Orlandini dischi - P.zza Soziglia, 110R Tel. 010/2474562; Music 2001 - Piazza V.Veneto, 31 - Tel. 010/412530; Music box 1 Via Vezzani, 28 - Tel. 010/7491296; Music box 2 - Via Sestri, 64 -Tel.010/653170; Aessepress – Fiumara – 010/413484.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Il disprezzo Di Jean-Luc Godard Drammatico Francia, Italia, 1963 Camille, moglie dello scrittore Paul Javal, si invaghisce del ricco produttore cinematografico che ha assunto proprio Paul per scrivere una sceneggiatura. Finirà per abbandonare il marito… Guarda la scheda del film