Concerti Magazine Domenica 15 marzo 2015

Franco Mussida lascia la Pfm: «Incompatibilità di impegni»

Franco Mussida
© imoviezmagazine.it

Ecco un post tratto dal blog C'era una volta il rock, curato da Riccardo Storti.
Leggi e commenta i post di Riccardo Storti

Magazine - Certo che è stata una bella botta. Franco Mussida che esce dalla Pfm.

Il comunicato stampa, pubblicato sulla pagina Facebook della Pfm è chiaro e non lascia dubbi. Incompatibilità di impegni. Mussida, da decenni è (anche) impegnato nel campo della formazione musicale (la sua scuola, il mitico Cpm di Milano, è ormai diventata un'istituzione), pertanto si è giunti a un momento in cui si è imposta una determinata scelta.

Per capire quanto siano rimasti disorientati i fan, basta andare sulla pagina ufficiale della Pfm su Facebook e leggere i commenti. Non solo. In queste ore, tra i vari spazi social (aggiungo Twitter) dedicati al progressive rock, non si parla d'altro.

Ed è comprensibile. Franco Mussida è stato, con Di Cioccio, uno dei fondatori che mai si erano allontanati dalla band, nata come evoluzione dei Quelli. Partirono in 5 (oltre ai citati Di Cioccio e Mussida, vi erano Pagani, Piazza e Premoli) e già alla fine del 1972 la prima uscita: il bassista Piazza sostituito da Djivas degli Area (ancora oggi in formazione)...

Continua a leggere sul blog di Riccardo Storti.

Potrebbe interessarti anche: , Festival di Sanremo 2019: Bisio e Virginia Raffaele sul palco con Baglioni , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte

Oggi al cinema

La douleur Di Emmanuel Finkiel Drammatico 2017 Giugno 1944, la Francia è sotto l'occupazione tedesca. Lo scrittore Robert Antelme, maggior rappresentante della Resistenza, è arrestato e deportato. La sua giovane sposa Marguerite Duras è trafitta dall'angoscia di non avere sue... Guarda la scheda del film