Concerti Magazine Lunedì 28 ottobre 2002

La lunga attesa del Peter Gabriel Show

Dieci anni. Dieci lunghi anni sono dovuti passare per poter ascoltare Up, il nuovo disco di Peter Gabriel, annunciato già nel 1996 e poi puntualmente rinviato e rielaborato ogni volta che l’album sembrava ormai alle porte.
Dieci anni per avere finalmente dieci nuove canzoni per 70 minuti di musica e testi alla Gabriel, un lungo viaggio tra sonorità curate in ogni minimo dettaglio, tra partecipazioni straordinarie come quelle dello scomparso Nusrat Fateh Ali Khan (Signal to noise), del contrabbassista Danny Thompson (No way out), del chitarrista Peter Green e le voci dei Blind Boys of Alabama (Sky blue).

Up non è il disco rivoluzionario e innovativo che ci si poteva aspettare dopo una simile attesa, ma di sicuro può essere considerato come un altro felice frutto del genio artistico dell’ex Genesis. Si possono trovare in questo lavoro tutte le trame con cui Gabriel ci delizia da tempo, la world music e le sonorità etniche, gli arrangiamenti degli archi e le programmazioni in loop, il tutto condito da ripetute interferenze elettroniche e da una voce profonda che non risente del passare del tempo.

Il risultato è un album complesso, con canzoni da oltre sei minuti che poco si prestano alla programmazione radiofonica, ad eccezione del singolo The Barry Williams Show, accompagnato da un video clip magistralmente diretto da Sean Pean.
Assolutamente d’obbligo quindi un ripetuto ascolto dell’album, se non altro per non pensare a quanti anni dovranno nuovamente passare perché Gabriel torni nuovamente in sala d’incisione. Intanto l’artista britannico si è già lanciato verso nuovi esperimenti sonori, come l’idea di far comporre musica alle scimmie...

Nicola Calabria

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Zanna bianca Di Alexandre Espigares Animazione Francia, Lussemburgo, U.S.A., 2018 L’avventura che ha emozionato intere generazioni, per la prima volta in una straordinaria animazione anche in 3D. Guarda la scheda del film