Magazine Venerdì 3 ottobre 2014

Portici di carta. La libreria a cielo aperto nel cuore di Torino

Portici di Carta
© porticidicarta.it

Magazine - A Torino non è autunno finché il salotto buono della città non si anima di bancarelle con libri, delizie di stagione e il tenace contributo degli editori (indipendenti e non). Ecco dunque che torna Portici di Carta, l'appuntamento organizzato dal Salone Internazionale del Libro che trasforma i portici di via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice in una libreria lunga oltre due chilometri, suddivisa in 19 vie. Che quest'anno celebra Dino Campana, il grande e irregolare poeta tosco-romagnolo nato nel 1885 e morto pazzo nel 1932.

Portici di Carta è in programma sabato 4 ottobre dalle 10 alle 24 e domenica 5 ottobre dalle 10 alle 20 e coinvolge oltre cento fra librerie grandi e piccole, indipendenti e di catena, generaliste e specializzate, i bouquinistes del Libro Ritrovato, i piccoli editori piemontesi presenti grazie al sostegno della Regione Piemonte.

Inoltre, fra le due chiese di piazza San Carlo torna la Via del Gusto, il progetto sostenuto dalla Camera di commercio di Torino con i maîtres chocolatiers torinesi e piemontesi con le loro dolci creazioni.

Lungo il percorso le animazioni del Festival dell'Oralità Popolare, i tornei e le dimostrazioni sportive di MoveWeek promosse da Uisp.
E domenica 5 sono protagoniste le Passeggiate di Portici di Carta – sei a piedi e una in bicicletta - alla scoperta dei luoghi letterari di Torino.

Per godersi in tutta sicurezza e tranquillità il centro senz'auto in occasione di Portici di Carta, la Città di Torino ha stabilito che domenica 5 è giornata ecologica. Con questo provvedimento, Torino aderisce alla terza edizione della Giornata del camminare, organizzata da Federtrek in collaborazione con la rivista Trekking&Outdoor e con il patrocinio di Ministero dell'Ambiente, Miur e Anci.

Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito (leggi il programma completo di Portici di Carta 2014)

Gli appuntamenti

In piazza San Carlo il Corner Eventi ospita tutto il giorno incontri con gli autori, presentazioni, reading, spettacoli. Fra gli appuntamenti: la riscoperta di Dino Campana a cent'anni dai Canti Orfici; il ricordo di Giorgio Faletti con gli amici e le sue persone più care, tra cui il regista di Notte prima degli esami Fausto Brizzi e lo scrittore Luca Bianchini; il Premio Campiello 2014 Giorgio Fontana; la presentazione del nuovo libro sui borghi torinesi con lo chansonnier Roberto Balocco; il nuovo libro di Enrico Camanni per Laterza sulla Grande Guerra in montagna; la presentazione del progetto editoriale di Edt – Giralangolo da parte di alcuni suoi autori per ragazzi come Sofia Gallo, Pino Pace e Anselmo Roveda; la presentazione della nuova edizione di Biennale Democrazia con Gustavo Zagrebelsky; la nuova agenda dei 12 giallisti di ToriNoir; lo show degli artisti di Montagne dal Vivo che quest'estate hanno animato ben 74 località della montagna piemontese; il romanzo di Enzo Maiorca presentato dalla figlia Patrizia. In contemporanea sei incontri, fra cui la presentazione del nuovo libro di Bruno Gambarotta, si tengono al Circolo dei lettori di via Bogino 9.

Come stanno le librerie in Italia? Facciamo il punto a Portici

E siccome Portici di Carta è la manifestazione per eccellenza in cui protagonisti sono i librai, è anche diventata col tempo la tradizionale occasione per fare il punto periodico sul futuro di questa figura e sull'istituzione-libreria in Italia.
Quest'anno per la tavola rotonda Librai di tutta Italia... Per una rete nazionale delle librerie indipendenti (domenica alle 11.30, in collaborazione con Ali – Associazione Librai Italiani, Sil – Sindacato Italiano Librai e Associazione Forum del Libro) il libraio torinese de Il Ponte sulla Dora e animatore di Portici Rocco Pinto ha chiamato a raccolta e coordina ospiti ed esperienze provenienti da tutta la Penisola: i librai Aldo Addis (Liberos - Sassari), Samuele Bernardini (Lim - Milano), Battistina Dellepiane (Ali - Genova), Cristina Giussani (Sil - Venezia), Roberto Squinzi (ass. Liber - Bergamo), Enrica Scano (libreria Capo Horn - Torino), Silvana Sola (Ibby Italia).

Marcos y Marcos, editore ospite d'onore

Ospite d'onore di Portici 2014 è l'editrice milanese Marcos y Marcos. Fondata a Milano nel 1981 e diretta da Claudia Tarolo e Marco Zapparoli, è specializzata in narrativa italiana e straniera, ma è attiva anche nel settore della poesia. Nel corso degli anni, ha alternato la riproposta di scrittori precedentemente pubblicati da editori maggiori - come John Fante, autore di Chiedi alla polvere, John Kennedy Toole, autore di Una banda di idioti e Premio Pulitzer postumo nel 1981, o Boris Vian, autore di La schiuma dei giorni - a nuove voci della narrativa americana come Jhumpa Lahiri, Pulitzer nel 2000 con la raccolta di racconti L'interprete dei malanni. Autori nuovi per l'Italia come il canadese Gaetàn Soucy, lo spagnolo Ricardo Menéndez Salmón, gli indiani Lavanya Sankaran e Bulbul Sharma. Nei filoni della letteratura di genere ricordiamo Stanislaw Lem (fantascienza), Charles Willeford (giallo e noir), Carlene Thompson (thriller). Per la poesia gli italiani Umberto Fiori e Fabio Pusterla, lo svizzero francese Philippe Jaccottet e due Premi Nobel come l'irlandese Seamus Heaney e la cilena Gabriela Mistral.

E a Portici arrivano due idee di Letteratura Rinnovabile: Carta Canta e Bici Teca. Carta Canta sono macchine da scrivere parlanti, stile Lettera 22 ma di cartone, che nascondono la voce di autori e attori che leggono brani dei libri Marcos y Marcos. Realizzate dallo Studio A4A di Milano, sono dotate di diffusori nascosti all'interno e pilotati da dispositivi bluetooth, e si trovano nelle librerie di Torino. La Bici Teca è invece una bicicletta dotata di apposite scaffalature in legno e piano d'appoggio, che si trasforma in una biblioteca mobile. Gira per la città e per Portici a offrire libri, messaggi, progetti creativi di Marcos y Marcos.

I ragazzi e i volontari a Portici di Carta

Tanti i giovani e i volontari che saranno coinvolti. La redazione dei giovani reporter del Bookblog segue gli appuntamenti di Portici di Carta e li racconta su bookblog.salonelibro.it.
Una quindicina di studenti delle scuole superiori, che aderiscono a Torino ReteLibri, leggono per i partecipanti alle passeggiate letterarie e per i bambini dello Spazio Ragazzi, e sono presenti agli incontri per accogliere il pubblico, fornire informazioni e aiutare lo staff di Portici di Carta. A loro si affiancano i volontari del Servizio Civile Nazionale.
Anche i librai si avvarranno dell'aiuto dei loro clienti-lettori, che si trasformeranno per due giorni in collaboratori volontari, fornendo consigli di lettura ai visitatori.

Alle Biblioteche Civiche i libri di Campana e Faletti

Le bibliografie su Dino Campana e Giorgio Faletti, redatte dalle Biblioteche civiche torinesi, raccolgono tutte le opere dei due autori disponibili nelle diverse sedi del Sistema bibliotecario e sono consultabili alla pagina web delle Biblioteche Civiche sul sito comune.torino.it.

di Matteo Paoletti

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Sogno di una notte di mezza età Di Daniel Auteuil Commedia 2018 Daniel è molto innamorato di sua moglie ma ha molta immaginazione e un miglior amico che a volte è fin troppo ingombrante. Quando questi insiste per una cena "tra coppie" per presentare la sua nuova amichetta, Daniel si ritrova bloccato... Guarda la scheda del film