Magazine Sabato 6 settembre 2014

Auguri ad Andrea Camilleri: lo scrittore compie 89 anni

Andrea Camilleri
© Stefano Corso - Pensiero / Flickr.com

Sabato 6 settembre lo scrittore siciliano Andrea Camilleri compie 89 anni. Noi gli facciamo gli auguri con questo intervento di Roberta Gregori, della nostra community, che riporta un aneddoto raccontato da Camilleri pochi mesi fa a Palermo, durante uno dei suoi rari incontri pubblici.

Magazine - Oggi, sabato 6 settembre, è l’ottantanovesimo compleanno di Andrea Camilleri, insegnante, sceneggiatore, regista, padre di penna del famoso commissario Montalbano e fra gli scrittori italiani contemporanei più amati, letti e tradotti. Ed anche un eccezionale oratore.

Vorrei riportare un divertente aneddoto che Camilleri ha raccontato recentemente, lo scorso giugno, durante il festival Una Marina di Libri a Palermo. Certo, bisogna leggerlo immaginandone l’intonazione della voce e la gestualità che ne rafforzavano il brio.

In occasione di un convegno, alla lettura di un racconto di Camilleri e di un altro scrittore francese, i due scoprono con reciproco stupore di aver immaginato il loro protagonista nella stessa situazione, anche se poi Montalbano e il commissario francese portano a termine l’indagine in modo diverso.

A questo punto, interviene un famoso scrittore americano, Ed Mc Bain, principale pseudonimo di Evan Hunter, uno dei maestri del poliziesco, il quale in uno strettissimo americano esclama: «Questo è il guaio di voi scrittori europei! Siete per la psicologia mentre noi siamo per l’azione, noi americani!».
Camilleri paziente pensa: «Vabbene, ci dà sta lezione, l’americano». E continua a raccontare: «La sera me lo trovo accanto a cena. Io non parlo inglese, lui non parlava italiano quindi una cosa triste. Arrivati a un certo punto lui si volta verso di me e mi fa Rice ca si siciliano, ri unni si? [mi dicono che sei siciliano, di dove sei?] Papà e mamma di Cinisi erano, io mi chiamo Totò Lombino».

Roberta Gregori (@robegregori)

Potrebbe interessarti anche: , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani

Oggi al cinema

Rex Un cucciolo a palazzo Di Ben Stassen Animazione Belgio, 2019 Da quando ha fatto il suo ingresso a Buckingham Palace, Rex conduce una vita immersa nel lusso. Dotato di uno spirito da capobranco, ha rimpiazzato il posto dei tre Corgi nel cuore di Sua Maestà. La sua arroganza può risultare alquanto irritante...... Guarda la scheda del film