Boom: nasce Radio Primocanale - Magazine

Attualità Magazine Martedì 1 ottobre 2002

Boom: nasce Radio Primocanale

Magazine - A vent’anni dalla nascita di Primocanale (1982), in una calda e limpida giornata d’autunno che contrasta decisamente con “il freddo lunedì di gennaio” e la neve di vent’anni fa, l’editore Maurizio Rossi fa un passo avanti e uno indietro. Si proietta in avanti coordinando e veicolando l’informazione su più media, e guarda indietro recuperando l’esperienza acquisita agli inizi della sua carriera con i successi di Radio Genova Sound e insieme a Massimo Cremieux, editore di Radio 103, lancia Radio Primocanale.
Una fusione che, mantenendo le frequenze di Radio 103, punta tutto su un’emittente radiofonica dalla semplice formula musica + informazione: 20 notiziari e 40 appuntamenti d’aggiornamento su cronaca, sport, spettacolo, economia e viabilità.
Si moltiplicano così le voci dagli studi radiofonici di Via San Luca. Grazie ad una sofisticata regia computerizzata, i volti già noti al pubblico televisivo regionale, (Elisabetta Biancalani, Simona Giani, Raffaella Griggi, Davide Lentini, Luca Russo, Dario Vassallo), raggiungono i colleghi di Radio 103: Enrico Cirone, Roberta Uccelli, Cesare Viel, Michela Rabino per informare gli ascoltatori con il coordinamento di Giovanni Porcella per le news e di Maurizio Michieli per lo sport.
A presentare la nuova emittente, oltre ai due editori, il sindaco Giuseppe Pericu che loda l’iniziativa e con coraggio pigia il “pulsante-detonatore” . Se il gioco del pulsante è di casa per chi lavora in TV per qualcuno dei partecipanti alla presentazione resta un’inquietante aggeggio che fa bisbigliare “Speriamo non scoppi...”, commento cinico che aumenta la tensione del conto alla rovescia a tutto vantaggio di un’aggiunta di suspence sul momento inaugurale.
Per gli editori è un’occasione per sottolineare l’importanza crescente del ruolo della stampa locale alla luce del diffondersi di una mentalità sempre più federalista e al conseguente maggior peso delle regioni. Immancabile, è l’accenno alla questione della libertà di stampa per ricordare, in particolare per Rossi, come il progetto di trasmettere su frequenze radiofoniche risalga in realtà a tempi addietro, quando un'operazione come quella odierna era irrealizzabile per limiti legislativi.
Dalla Terrazza del più famoso grattacielo genovese è tutto, a voi la linea: Radio Primocanale è sulle frequenze 103.0 , 88.3, 89.2 e 94.6 per la Valle Scrivia.

Potrebbe interessarti anche: , Cosa sono e come funzionano i lettori Rfid per la rilevazione delle presenze , Arriva sul mercato il DJI Osmo mobile 3 , Pannelli solari: quanto costano e come installarli. Tutti i vantaggi dell'energia solare , Aumentare la visibilità della tua azienda con Google Mybusiness , Come trattare un narcisista e creare una relazione sana