Magazine Martedì 8 luglio 2014

Festival Filosofia, gloria e celebrità ai tempi della crisi

Folla in piazza Grande, a Modena, per la lectio magistralis di Marc Augé al Festival Filosofia 2013

Magazine - Dai sogni di gloria della tv alla ricerca di visibilità sui social network, dalla ricerca del consenso pubblico alla ricerca di leader politici carichi di carisma, la Gloria è una delle parole che meglio descrivono la nostra contemporaneità. «Parola antica, ma esperienza attuale», la descrive il Festival Filosofia, l'appuntamento culturale di Modena, Carpi e Sassuolo che per questa edizione numero 14 vede proprio la Gloria come tema.

Dal 12 al 14 settembre se ne discuterà in lezioni magistrali, mostre, spettacoli, letture, giochi per bambini e cene filosofiche in 40 luoghi delle tre città. In totale, gli appuntamenti sono quasi 200 e tutti gratuiti, comprese le oltre 50 lezioni magistrali con grandi nomi ospiti internazionali, da Marc Augé a Miguel Abensour, da Nathalie Heinich a Milad Doueihi, da Gernot Böhme a Zygmunt Bauman, Ellis Cashmore e Javier Gomà.

Tra gli ospiti italiani di quest'anno, si ricordano Enzo Bianchi, Roberta de Monticelli, Roberto Esposito, Maurizio Ferraris, Umberto Galimberti, Giacomo Marramao, Michela Marzano, Salvatore Natoli, Massimo Recalcati, Chiara Saraceno, Emanuele Severino, Carlo Sini, Gustavo Zagrebelsky e Remo Bodei, Presidente del Comitato scientifico del Consorzio per il Festival Filosofia.

Ma come ogni anno, non ci sono soltanto i dibatti e le lezioni ad animare la tre giorni del Festival Filosofia. Di grande interesse anche le trenta mostre proposte, tra cui una personale di Mimmo Jodice, Enrico Baj, una mostra sull’iconografia di gloria della dinastia estense, una su Jamie Reid e lo schiaffo al potere del Punk inglese (con il sostegno di Gruppo Hera), una sulle celebrità in figurina, una sul ciclo affrescato dei Trionfi petrarcheschi nel Palazzo dei Pio di Carpi, e una dei ritratti Tullio Pericoli.

E, accanto a pranzi e cene filosofici ideati dall’Accademico dei Lincei Tullio Gregory per i circa settanta ristoranti ed enoteche delle tre città, nella notte di sabato 13 settembre è previsto il “Tiratardi”, con iniziative e aperture di gallerie e musei fino alle ore piccole.

Leggi il programma completo del Festival Filosofia 2014.

di Matteo Paoletti

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Amici miei Di Mario Monicelli Commedia Italia, 1975 Quattro uomini di immatura mezza età, amici di vecchia data, ai quali si aggiungerà poi un illustre clinico, trascorrono le giornate di libertà architettando scherzi d'ogni sorta: canzonano i vigili urbani, prendono a schiaffi i viaggiatori... Guarda la scheda del film