Concerti Magazine Martedì 24 settembre 2002

Una viola per Paganini

Magazine - Il Teatro Carlo Felice nel nome di Paganini.
Si parla di Paganiniana, quindi di violino (e non potrebbe essere altrimenti), ma non solo.
Mercoledì 25 settembre, alle 20.30, è in programma un concerto sinfonico che vedrà l'orchestra del teatro agli ordini del Maestro Isaac Karabtchevsky. Ma la grande attrattiva della serata sarà Yuri Bashmet, uno dei più importanti violisti del mondo. Il quale, per inciso, terrà sabato 26 ottobre, sempre nell’ambito della rassegna dedicata al grande violinista.

Il concerto, che prevede musiche di Berlioz (l’opera 16, Aroldo in Italia), di Glinka (l’ouverture Russlan e Ludmilla) e di Stravinskij (la celeberrima suite L'oiseau de feu, dal balletto opera 20, nella versione del 1919), sarà la ghiotta anteprima del Premio Paganini, che inizia venerdì 27. Alle 15 e alle 20.30 ci saranno le prove preliminari all’Auditorium Montale (l’ingresso è libero), che proseguiranno sabato 28 dalle 9.30. Le prove preliminari decideranno quali, tra i 95 partecipanti (record della manifestazione) a quello che è il più importante concorso internazionale per giovani violinisti, accederanno .

Il vincitore avrà, come ogni anno, il privilegio di suonare il Cannone (per chi non lo sapesse, il Guarneri del Gesù di Paganini) in occasione delle Celebrazioni Colombiane del 12 ottobre al Carlo Felice con l'accompagnamento dell'orchestra del Conservatorio di Genova.

Paganiniana prosegue la sua programmazione fino al 28 ottobre: per conoscere i prossimi appuntamenti

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Un piccolo favore Di Paul Feig Drammatico 2018 Ho bisogno di un piccolo favore. Mi puoi prendere Nicky a scuola? È questa la semplice, comune richiesta che l'affascinante Emily fa alla sua nuova amica Stephanie, prima di sparire senza lasciare traccia. Mamma single tuttofare, vlogger per passione... Guarda la scheda del film