Magazine Giovedì 12 giugno 2014

Premio Strega 2014: ecco la cinquina dei finalisti

Giuseppe Catozzella
© giuseppecatozzella.it

Magazine - Con 57 voti è Non dirmi che hai paura dell'esordiente (nel romanzo) Giuseppe Catozzella a guidare la cinquina dei finalisti del Premio Strega 2014. Un esito che dona il brivido della sorpresa al rito ultradecennale del simposio di Casa Bellonci, che da 68 anni attraverso il giudizio degli Amici della Domenica (giudizio più o meno chiacchierato e più o meno asservito alle strategie delle grandi case editrici) detta i ritmi delle vendite nel nostro mercato librario.

Brivido della sorpresa, si diceva, per un verdetto che alla prima votazione pone sì al vertice della classifica uno scrittore classe 1976 che esordisce nel romanzo, ma sempre un autore il cui talento è veicolato da uno dei nostri colossi editoriali, quella Feltrinelli che non porta a casa uno Strega dal 2005, quando a imporsi fu Maurizio Maggiani con Il viaggiatore notturno.

Con 55 voti, al secondo posto tallona Catozzella Antonio Scurati, che con Il padre infedele (Bompiani) tenta di riprendersi la vittoria persa di misura 2009, quando Tiziano Scarpa lo superò per un solo voto.

Terzo nella classifica provvisoria Francesco Piccolo, che con Il desiderio di essere come tutti (Einaudi) raccoglie 53 voti. Al quarto posto La vita in tempo di pace di Francesco Pecoraro (49 voti), mentre con 46 voti chiude la cinquina di finalisti Antonella Cilento, unica donna rimasta in gara che affida la sua fortuna a Lisario o il piacere infinito delle donne (Mondadori).

Fuori dalla classifica unastoria (Coconino Press-Fandango) di Gipi, graphic novel con sensibilità inserita nella rosa di finalisti dal comitato presieduto da Tullio De Mauro e Valeria Della Valle e composto anche da Alberto Foschini e Giuseppe D’Avino, dagli scrittori vincitori delle precedenti edizioni Paolo Giordano, Melania G. Mazzucco, Edoardo Nesi, dalla giornalista e saggista Simonetta Fiori, dal giornalista e critico letterario Enzo Golino e dallo storico della lingua Luca Serianni

La seconda votazione, invece, cui seguirà la proclamazione del vincitore avverrà giovedì 3 luglio, nella tradizionale cornice del Ninfeo di Villa Giulia.

Nel mese di luglio, il vincitore del Premio Strega e i cinque finalisti saranno ospiti in Liguria della rassegna Cervo ti Strega.

di Matteo Paoletti

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Miracolo a Milano Di Vittorio De Sica Fantastico Italia, 1951 Guarda la scheda del film