Magazine Martedì 3 giugno 2014

«Sono innamorato di un'amica. Come esco dalla friendzone?»

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Magazine - Cara Antonella,
ti scrivo per indicarti questo mio disagio attuale...Al momento sono in crisi con me stesso e faccio anche sforzo a dire "ti amo" alla mia ragazza, ma ho intenzione di chiudere il rapporto al prossimo litigio, tutto questo per colpa di quest'altra ragazza che mi ha letteralmente rubato la ragione.
Il problema è questo: come poter allacciare il rapporto con quest'altra ragazza, visto che è un'amica che frequento molto spesso ultimamente, quando tutti e due siamo un po' timidi? Come potrei rompere il ghiaccio?

Viene anche lei fuori da una relazione travagliata e solo da due mesi è single. Altro problema è più grande di me di 5 mesi. Può essere un ostacolo o no?
Ho provato a messaggiare un po' con lei, ma ovviamente non mi sono sbilanciato più di tanto e ovviamente neanche lei l'ha fatto.
Come potrei far scaturire questa reazione tra noi due? Questa volta mi risulta molto difficile e chiedo il tuo aiuto grazie,
Pippo97

Caro Pippo,
guarda le coincidenze...Un mesetto fa scriveva un certo Sganfo, tuo coetaneo, stesso problema, stesso stile, se sei Sganfo, perché non farti riconoscere? E, se non lo sei, leggi la risposta che ho dato a lui. E ancora, se invece sei Sganfo perché mi riscrivi visto che non mi hai ascoltata? Vabbè, andiamo avanti comunque sia.
Allora: primo, ci credo che litighi con la tua ragazza, pensi che non abbia fiutato l'esistenza di una rivale? Quindi, per favore, lasciala e basta, per rispetto, perché immagino che tu le voglia bene. Mollala e non tenerla "di riserva". A lei farà male, ma sarà stato un comportamento onesto, a te farà bene perché avrai una preoccupazione invece che due.

Secondo: perché pensi che ci siano problemi con l'età? Credi che lei preferisca i più grandi? Questo mi pare l'unico problema possibile. Del resto dovresti già saperlo, se siete amici. Caso mai chiediglielo, ma immagino tu conosca l'età del ragazzo che l'ha scaricata. Se il problema non è questo, non ne vedo altri, davvero. Sembri abbastanza sveglio da cavartela con una più grande.

Terzo: l'approccio c'è già stato, vi vedete e vi parlate spesso, quindi devi "solo" passare all'azione. Fate insieme cose che vi piacciono, falla ridere, divertitevi, quando comincia parlare del suo ex non fare l'amico, passa oltre - di friendzone dovresti essere più esperto tu di me per motivi generazionali...- e poi aspetta il momento giusto e dille qualcosa tipo: «Ma non sono ancora riuscito a fartelo dimenticare? aspetta che mi metto più di impegno...» e, dal mio punto di vista, prima di aspettare la risposta dovresti passare all'azione, sennò la faccenda non si sbloccherà. Se non te la senti, guarda come reagisce. Mi raccomando non assalirla però, cerca di fiutare l'aria che tira.

La cosa fondamentale è trovare la capacità di stare in equilibrio sul filo del rapporto complice senza cadere nella friendzone, divertirvi e fate cose piacevoli, ma devi riuscire a farle capire che non è solo amicizia, quindi non è il caso di rinchiudervi nell'atmosfera cupa di due che si sono appena lasciati con i ragazzi, fai l'esatto contrario.

Auguri, sciaguratello, buttati.

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Hannah Arendt Di Margarethe Von Trotta Drammatico Germania, Lussemburgo, Francia, 2012 Scappata dagli orrori della Germania nazista, la filosofa ebreo-tedesca Hannah Arendt nel 1940 trova rifugio insieme al marito e alla madre negli Stati Uniti, grazie all'aiuto del giornalista americano Varian Fry. Qui, dopo aver lavorato come tutor universitario... Guarda la scheda del film