Magazine Mercoledì 11 settembre 2002

Un libro dei Frilli si presenta bene

Magazine - I alla conquista del mondo. O perlomeno dell’Italia delle librerie. Hanno preso la rincorsa dallo Spazio Incontri della Festa dell’Unità, dove il 10 settembre hanno presentato insieme a mentelocale.it e a Maurizio Maggiani . La rincorsa continua l’11 settembre a Caricamento, alla Festa di Liberazione, dove Fabrizio Campisi presenterà il suo Centroamerica, un libro di 15 reportage che servirà a introdurre il dibattito che vedrà impegnati Giordano Bruschi e Fabrizio Calzia: L’11 settembre a confronto: il golpe di Pinochet (1973) e l’attentato alle Twin Towers (2001).

Il 13 settembre i Frilli saranno ancora alla Festa dell’Unità, per presentare Libero docente, di Mizio Ferraris: un testo per approfondire il malessere endemico della scuola italiana visto da dentro. Ferraris è infatti stato per undici anni docente. Appuntamento alle 18. Sempre il 13, a Modena, presso la libreria Feltrinelli, Gianfranco Mascia presenterà il suo Vademecum della bugia: da Stalin a Berlusconi. Un’escursione all’interno dell’arte di mentire (e sulla passività di chi si fa prendere per i fondelli dai potenti) da Sant’Agostino a Craxi, passando per Hitler e la P2.

L’indomani, sabato 14, Alberto Zoratti porterà alla Festa di Liberazione la sua testimonianza sulla missione di pace a Ramallah e presenterà A mani nude all’interno di un dibattito sulla questione palestinese organizzato dalla Rete Lilliput.

Si passa al 21 settembre, quando alla FNAC (alle 21.30) Stefano Bigliazzi ed Emilio Robotti presenteranno Dalla parte del torto, il libro di testimonianze curato dagli avvocati del Genoa Social Forum durante il G8 del luglio 2001. Introdurrà l’incontro Marcello Zinola del Secolo XIX.
Mercoledì 25 e giovedì 26 ancora la FNAC ad accogliere le presentazioni dei libri targati Frilli Editori: prima quella di Torino per il romanzo di Cesare Melchiori, Ta Lente, ambientato nella Sanremo fascinosa dal 1950 al 1975. Il 26 si torna a Genova per una nuova puntata di : questa volta a introdurci sarà Raffaella Grassi, del Secolo XIX. In entrambi i casi appuntamento alle 17.30.

Settembre si chiude con altre due presentazioni di Libero Docente (alle 17.30 presso il Castello di Belgioioso, in provincia di Pavia) e di Vademecum della bugia (alle 18.30 a Jesi, presso il Punto Rosso): entrambe le presentazioni il 28 settembre. Il 29, sempre a Belgioioso (ore 15.30), Monica Cristina Gallo spiegherà come arredare gli spazi dedicati ai bambini secondo le regole della bioarchitettura e del feng shui e presenterà il suo Gli ambienti dei bambini. Si replica il 1 ottobre alla FNAC di Torino (17.30) e il 17 ottobre a Firenze (libreria Feltrinelli, via Cerretani 30. Sempre alle 17.30).

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Il testimone invisibile Di Stefano Mordini Thriller 2018 Adriano Doria è "l'imprenditore dell'anno" nella nuova Milano da bere. Guida una BMW, porta al polso un Rolex vistoso, ha una moglie e una figlia adorabili e un'amante bella come Miss Italia. Ma ora si trova agli arresti domiciliari, accusato di... Guarda la scheda del film