Concerti Magazine Mercoledì 4 settembre 2002

Musica alla Festa di Liberazione

Magazine - Dopo la Festa dell’Unità ecco che scende in piazza anche Liberazione a portare nella grigia fine estate genovese un po’ di movimento. Dal 5 al 15 settembre in Piazza Caricamento, a due passi dall’Acquario, puoi trovare stand gastronomici, bancarelle di vario tipo e genere, tanti socio-politico-culturali, e tanta MUSICA con gruppi provenienti da tutto lo stivale e anche dall’estero .

Difendere i diritti. Estendere i diritti, questo è il nome dell’edizione 2002 di Liberazione. Militanti sindacali e politici, esponenti di reti, associazioni e organizzazioni ambientaliste, giornalisti, intellettuali, semplici militanti dei movimenti dibatteranno temi quali: la scuola pubblica, il sistema sanitario, l’articolo 18, i migranti, la guerra, la sicurezza alimentare e l’informazione. Tra i numerosissimi ospiti che prenderanno parte alle serate-dibattito ci saranno: Massimo COSTANTINI (medico GSF), Don Andrea GALLO (Comunità di San Benedetto), Titti DE SIMONE (parlamentare PRC), Monica LANFRANCO (direttora MAREA), Roberta PINOTTI (Parlamentare DS). Carlo FRECCERO (regista), Haidi GIULIANI e tanti altri.

E a movimentare le “serate libere” ci sarà un mare di musica. Le gambe si muoveranno passando dallo Ska all’Emo-Pop, dal Reggae al Punk. Tantissimi ospiti per dieci giorni di concerti “a gratis”. Tra gli artisti che approderanno a Genova non si può dimenticare LAUREL AITKEN, leggenda vivente dello Ska. Ma per i più giovani i Persiana Jones, le Quattro belle bambine direttamente dal Goa-Boa, i Tupamaros, non sono certo concerti da lasciarsi scappare.

Per l’intera durata della festa saranno visitabili anche tre rassegne fotografiche su Palestina, America Latina e le maggiori manifestazioni della scorsa stagione: la Perugia-Assisi, il 23 marzo a Roma, e il 20 luglio a Genova.

Insomma tra Unità e Liberazione non c'è che da scegliere. Le serate di settembre si annunciano piene di sorprese.

Ecco il PROGRAMMA delle SERATE IN MUSICA

SABATO 14
TUPAMAROS
(da Modena, Combat-Folk )
Spettacolo coinvolgente, di grande energia, capace di trascinare in una danza continua, da un “pogo” ad un walzer ad una tarantella senza tregua tutto il pubblico presente.. chitarre elettriche, basso e batteria a fisarmonica, contrabbasso. Inevitabile l'accostamento ai Modena City Ramblers

DOMENICA 15
FRATELLI DI SOLEDAD (To)
Dopo quattro anni di silenzio di nuovo insieme. Una scommessa, la voglia di tornare sulla strada... Ospiti: BOOGAMEN (Ge)

Per il PROGRAMMA dei DIBATTITI clicca

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film