Magazine Giovedì 24 aprile 2014

Il Giro d'Italia in 80 librerie: la lettura pedala

Il Giro d'Italia in 80 librerie
© Letteratura Rinnovabile

Magazine - Chi dice che la lettura è un passatempo per sedentari? Questa primavera la lettura si muove, o meglio, pedala. Sì, perchè proprio il 2 maggio da Aosta parte il Giro d'Italia in 80 librerie, una staffetta ciclistica, culturale e ambientale che vede impegnato il mondo dell'editoria italiano. L'arrivo è previsto per il 21 giugno a Roma.

Nato da un'idea dell’associazione Letteratura rinnovabile e della casa editrice Marcos y Marcos, Il Giro d'Italia in 80 librerie ha preso forma anche grazie al contributo della Regione Toscana e di Snam, e dalla collaborazione di diverse librerie, biblioteche, scuole, insieme a FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta, AIB-Associazione Italiana Biblioteche e ALI- Associazione Librai Italiani.

100 scrittori, 20 editori, 80 librerie e biblioteche, per un percorso lungo 2000 Km,  da Aosta a Roma, seguendo i sentieri della via Francigena. E tra una pedalata e l'altra 28 tappe, con letture bendate, letture speciali con le Bicilette Parlanti, e ancora eventi creativi, manifestazioni enogastronomiche, spettacoli e musica, per assaporare il piacere della lettura e riscoprire le bellezze dell'Italia.

Si parte da Aosta, dove il Giro d'Italia in 80 liberie incrocia Les Mots - Festival della parola, e si pedala alla volta di Torino, al Salone Internazionale del Libro. Si prosegue, e dal Piemonte il 17 maggio si giunge alla prima tappa lombarda, Pavia, da cui si raggiunge Milano per inserirsi nel palinsesto di Piano City. Una breve sosta e poi via verso Piacenza e l'Emilia Romagna.

Nel mese di giugno la ciclostaffetta arriva in Toscana, tra Viareggio, Pisa, Livorno, fino a incrociare il Festival della Viandanza di Monteriggioni e Ciclomundi a Portogruaro. Si prosegue verso il Lazio, con una tappa al Caffeina Festival di Viterbo, e poi, un ultimo sforzo fino a Roma, per la notte bianca di Letti di Notte. La festa finale è prevista domenica 7 luglio in Abruzzo, nel Campeggio-libro di Vasto, durante il Festival delle Storie.

A pedalare in questa staffetta culturale 100 ciclisti d'eccezione, tra cui Andrea Vitali, Melania Mazzucco, Roberto Piumini, Cristiano Cavina, David Riondino, Paolo Cognetti, Giuseppe Culicchia, Camilla Trinchieri, Antonio Pascale e Paola Zannoner. Gli scrittori, in sella a quattro biciclette ufficiali, si alternano in un percorso lungo tutto lo Stivale, con reading e incontri con i lettori. Con loro, a passarsi il testimone in questo itinerario su due ruote, anche librari, traduttori, insegnanti e chiunque abbia voglia di unirsi all'iniziativa.

Per tutte le info e il programma completo consultare il sito di Letteratura Rinnovabile.

di Alessandra Padovan

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

La donna elettrica Di Benedikt Erlingsson Drammatico 2018 Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po' la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna",... Guarda la scheda del film