Magazine Giovedì 24 aprile 2014

Il Giro d'Italia in 80 librerie: la lettura pedala

Il Giro d'Italia in 80 librerie
© Letteratura Rinnovabile

Magazine - Chi dice che la lettura è un passatempo per sedentari? Questa primavera la lettura si muove, o meglio, pedala. Sì, perchè proprio il 2 maggio da Aosta parte il Giro d'Italia in 80 librerie, una staffetta ciclistica, culturale e ambientale che vede impegnato il mondo dell'editoria italiano. L'arrivo è previsto per il 21 giugno a Roma.

Nato da un'idea dell’associazione Letteratura rinnovabile e della casa editrice Marcos y Marcos, Il Giro d'Italia in 80 librerie ha preso forma anche grazie al contributo della Regione Toscana e di Snam, e dalla collaborazione di diverse librerie, biblioteche, scuole, insieme a FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta, AIB-Associazione Italiana Biblioteche e ALI- Associazione Librai Italiani.

100 scrittori, 20 editori, 80 librerie e biblioteche, per un percorso lungo 2000 Km,  da Aosta a Roma, seguendo i sentieri della via Francigena. E tra una pedalata e l'altra 28 tappe, con letture bendate, letture speciali con le Bicilette Parlanti, e ancora eventi creativi, manifestazioni enogastronomiche, spettacoli e musica, per assaporare il piacere della lettura e riscoprire le bellezze dell'Italia.

Si parte da Aosta, dove il Giro d'Italia in 80 liberie incrocia Les Mots - Festival della parola, e si pedala alla volta di Torino, al Salone Internazionale del Libro. Si prosegue, e dal Piemonte il 17 maggio si giunge alla prima tappa lombarda, Pavia, da cui si raggiunge Milano per inserirsi nel palinsesto di Piano City. Una breve sosta e poi via verso Piacenza e l'Emilia Romagna.

Nel mese di giugno la ciclostaffetta arriva in Toscana, tra Viareggio, Pisa, Livorno, fino a incrociare il Festival della Viandanza di Monteriggioni e Ciclomundi a Portogruaro. Si prosegue verso il Lazio, con una tappa al Caffeina Festival di Viterbo, e poi, un ultimo sforzo fino a Roma, per la notte bianca di Letti di Notte. La festa finale è prevista domenica 7 luglio in Abruzzo, nel Campeggio-libro di Vasto, durante il Festival delle Storie.

A pedalare in questa staffetta culturale 100 ciclisti d'eccezione, tra cui Andrea Vitali, Melania Mazzucco, Roberto Piumini, Cristiano Cavina, David Riondino, Paolo Cognetti, Giuseppe Culicchia, Camilla Trinchieri, Antonio Pascale e Paola Zannoner. Gli scrittori, in sella a quattro biciclette ufficiali, si alternano in un percorso lungo tutto lo Stivale, con reading e incontri con i lettori. Con loro, a passarsi il testimone in questo itinerario su due ruote, anche librari, traduttori, insegnanti e chiunque abbia voglia di unirsi all'iniziativa.

Per tutte le info e il programma completo consultare il sito di Letteratura Rinnovabile.

di Alessandra Padovan

Potrebbe interessarti anche: , Andy Warhol a fumetti, la graphic novel di Typex racconta la vita dell'artista , Leonardo da Vinci e La musica del male, il nuovo libro di Daniela Piazza , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista