Magazine Sabato 24 agosto 2002

Il mare che non si vede

Magazine - Il Mediterraneo visto dalle Langhe e dal Monferrato. Ovvero un mare visto dalla terra, dalla terra di mezzo. E allora nasce MediTerraNeo. Il , giunto quest'anno alla sua settima edizione, ci guida alla riscoperta della centralità dell'Europa mediterranea e di quel mare nostrum che è crocevia di razze e culture, in un susseguirsi di paesaggi e passaggi dal mondo arabo a quello occidentale, dalla civiltà fenicia a quella del terzo millennio.

Fino a domenica 1 settembre le province di Asti e di Cuneo diventeranno centro di questo "continente liquido" con incontri all'insegna di teatro, letteratura e musica tra castelli, corti e piazze a fare da suggestivo fondale. Il festival, organizzato dal Premio Grinzane Cavour in collaborazione con la compagnia Assemblea Teatro e con la Regione Piemonte, vuole essere lo specchio di una realtà che vive tra la dimensione legata alla contemporaneità e quella radicata nella tradizione.

Santo Stefano Belbo (nella foto), Alba, Grinzane Cavour. E ancora, Magliano Alfieri, Guarene, Rocchetta Tanaro, Dogliani, Montemagno, Castigliole d'Asti: tutti nomi evocativi, luoghi che richiamano alla mente grandi scrittori e intellettuali, su tutti Pavese e Fenoglio. Sono i paesi che fanno parte del Parco Culturale delle Langhe, del Roero e del Monferrato e che si animeranno con il teatro di Pino Petruzzelli (Marocco, sabato 24 alle 21, a Santo Stefano Belbo) e viaggeranno nel mondo del musical (Musical Greatest Hits, sempre il 24 alle 21.30, ad Alba). A seguire, domenica 25 sarà la volta del circo, con Milo Scotton, diplomato alla Scuola di Circo di Montreal, che si esibirà assieme a clown, contorsionisti e trampolieri a Grinzane Cavour, nel cortile del castello (alle 15.30). La sera (21.30), ad Alba concerto di Eugenio Bennato, Che il Mediterraneo sia!. A seguire degustazione con letture da Le mille patrie, di Carlo Levi.

Martedì ci si sposta a Magliano Alfieri, dove alle 21.30, presso la chiesa dei Battuti Rossi, va in scena Chimera, studio per uno spettacolo tratto dal libro di Sebastiano Vassalli a cura di Lucilla Giagnoni e Paola Rota. Mercoledì 28 a Guarene, presso la Cascina Pièdelmonte Storia di papà, liberamente tratto da I Sansossì, di Augusto Monti. Si comincia alle 21, per proseguire con una veglia dedicata a Giorgio Manganelli e al suo Pinocchio: un libro parallelo. Giovedì 29 Rocchetta Tanaro renderà omaggio (ore 20.30) a Luigi Tenco, figura drammatica ed emblematica della musica italiana. Così come emblematica è la figura di Garibaldi, al centro dell'omonima pièce, scritta e interpretata da Marco Zannoni che andrà in scena alle 22. Ancora musica il 30 a Dogliani, con Luna crescente - Sacrarmonia, concerto di musica sacra, da Gounod ad Ariél Ramirez, progetto realizzato da Antonella Ruggiero e dall'Arké Quartet. A seguire un altro omaggio alla terra di Liguria e a uno dei suoi figli: Francesco Biamonti, con una veglia che coinvolgerà Giorgio Bertone dell'Università di Genova e Sergio Buonadonna, caporedattore de Il Secolo XIX.

Sabato 30 a Montemagno, alle 20.30, incontro dedicato alla cultura dell'artigianato alimentare piemontese, con Orlando Perera. Alle 22 serata d'avanspettacolo con la comicità raffinata de I Virtuosi di San Martino. E per finire, domenica a Castigliole d'Asti, alle 10.30 incontro dedicato all'arte, alla cultura, all'enogastronomia della Puglia. Ma sarà solo un gustoso antipasto del gran finale, l'incontro tra Bruno Arpaia, Erri De Luca e Luis Sepùlveda, alle 21 presso il castello.

Questi i prezzi dei biglietti: per gli spettacoli 9 Euro intero (6 Euro ridotto), veglie e merende sinòire 5 Euro.

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin , MiniVip&SuperVip. Il Mistero del Viavai di Bozzetto: il cinema si fa fumetto , Il segreto del faraone nero, una nuova stoccata letteraria di Marco Buticchi , Auguri Andrea Camilleri! Lo scrittore compie 93 anni, la recensione del Metodo Catalanotti

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film