Concerti Magazine Martedì 18 giugno 2002

Il Capriccio dei Buio Pesto

Magazine - Sabato 15 giugno i hanno presentato in anteprima il loro nuovo, quinto album, Paganini.
È un evidente omaggio, a modo loro, al grande musicista genovese (è inserita una versione del Capriccio n° 5), il cui raro dagherrotipo è inserito all’interno del disco e che si aggiunge ai precedenti Belinlandia, Cosmolandia, Colombo e alla raccolta Zeneize.
Lo showcase si è svolto di fronte ad un caloroso pubblico poco in sintonia con la rarefatta atmosfera new age del primo piano del Music Store al Porto Antico e molto, invece, con le lasagne al pesto a disposizione degli eventuali amanti delle specialità gastronomiche liguri.
Il “leader” Massimo Morini, noto e appezzato anche come direttore d’orchestra, tecnico e produttore musicale a livello nazionale (Festival di Sanremo compreso) è stato molto abile, come sempre, a coinvolgere gli spettatori (che, a dir la verità, non aspettavano altro).
Oltre a regalare un assaggio dell’album (quattro pezzi), lo showcase è stato l’occasione per la presentazione dei due volti (quasi) nuovi: piacevole quello della cantante Federica Saba, promossa dopo tre anni da corista, simpatico il corpulento Massimo Bosso, già co – produttore e autore.
I titoli eseguiti, Maniman, Pin de musse e Belin (di cui è stato proiettato il video, in rotazione prossimamente sulle tv liguri con il simpatico Nino Cancilla nelle improbabili parti dell’alpino e dell’aspirante impiccato…) sono indicativi della loro via musicale, una sorta di “pop dialettale”, un mix di ironia, musica leggera, rilancio, tra il serio e il faceto, del genovese.
Nell’album sono inserite anche cover che, oltre al citato capriccio paganiniano, spaziano, “arditamente” da Lloyd Webber ai Five, passando per i Lunapop, ovviamente rifatti in zeneize.
I Buio Pesto proporranno il nuovo album insieme ai vecchi successi, a partire dalla fine del mese, in una serie di date in giro per la Liguria, sedici delle quali inserite nell’edizione 2002 del Progetto regionale “Insieme in Liguria”, realizzato in collaborazione con le quattro Province liguri.
Se ne vedranno (e, soprattutto, sentiranno) delle belle.

Giovanni Villani


Giovanni Villani, attivo nella promozione culturale e dello spettacolo, viene spesso pubblicato nello spazio dedicato agli interventi dei lettori con le sue annotazioni di costume, su quotidiani nazionali (tra cui Stampa, Corriere della Sera e Repubblica) e locali (Secolo XIX, Corriere Mercantile).
mentelocale.it ha deciso di dargli uno spazio, una rubrica dal titolo Il senso civico di Giovanni Villani.
Con noi ha già pubblicato:



Ed anche:
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo

Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Per la serie Colpi di spillo vedi anche e

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Alpha Un'amicizia forte come la vita Di Albert Hughes Azione, Drammatico, Thriller U.S.A., 2018 Dopo una battuta di caccia finita male, un giovane uomo delle caverne lotta contro una serie di ostacoli per ritrovare la strada di casa. Un’emozionante storia di crescita ed iniziazione arricchita dal forte rapporto tra il protagonista e un lupo. Guarda la scheda del film