Concerti Magazine Martedì 18 giugno 2002

Cartavetro

Magazine - Sono ormai tre anni che la musica live genovese vede, spesso e volentieri, protagonisti i . Un gruppo nato sui banchi di scuola, tra il D'Oria e il Klee, con tanto entusiasmo e voglia di stupire, cercando effetti ricercati nei loro suoni. Il genere, alla Marlene Kuntz e CSI ma più aggressivo, verte sul rock sperimentale, come i gruppi dell'indie inglese, aggiungendo potenza e grinta nei pezzi ispirandosi all' aletnative americano. Non manca assolutamente l'uso di effetti per la chitarra, quasi come fossero veri e propri strumenti musicali, da cui nasce il loro stile con presenza di suoni elettronici e dilatati.

Da poco è uscito il loro primo disco CRTVTR, prodotto in maniera totalmente indipendente, cimentandosi così come fonici, produttori e manager restando fedeli al loro voto di indipendenza in cui sono nati e cresciuti.
Il disco contiene sette brani, dei quali cinque in italiano in cui spicca una sola cover di fine anni sessanta: un particolare riarrangiamento di Ragazzo di strada dei Corvi. Gli altri pezzi in italiano Girovagando, Nutazioni, Pressione e Casa sono molto lavorate elettronicamente, riuscendo in questo modo ad esaltare l'originalità dei testi. Per quel che riguarda invece i brani in inglese, Nova e Lord Desire (quest'ultima in collaborazione col cantante dei White Ash), viene esaltata l'influenza sperimentale dei Radiohead e il brit-pop degli Oasis.

Va ricordato che i lo scorso anno si sono classificati primi nel concorso regionale per gruppi scolastici Pagella Rock e ad ogni concorso riescono a piazzarsi in ottime posizioni. In più il sito li vede nelle prime 15 posizioni.
Giorgio, il chitarrista-architetto, suona anche come bassista nelle , gruppo che concede al pubblico genovese esclusivamente cover di cartoni animati. Cesare, il cantante, ha cominciato un progetto da solista di musica tecno, autoproducendo un demo (R)umori, ben recensito sulla rivista Rocksound.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La donna elettrica Di Benedikt Erlingsson Drammatico 2018 Halla è una donna dallo spirito indipendente che ha superato da un bel po' la quarantina. Dietro la tranquillità della sua routine si nasconde però un'altra identità che pochi conoscono. Conosciuta come "la donna della montagna",... Guarda la scheda del film