Magazine Venerdì 9 agosto 2013

#Lampedusalegge, Mentelocale partecipa all'iniziativa

Magazine - «Lampedusa non ha né una biblioteca né un negozio dove poter acquistare libri. Voi ci vivreste mai in una città dove non è possibile comprare dei libri? Io non credo!»
Sono le parole di Giusi Nicolini, sindaco di Lampedusa, che ha deciso di lanciare un appello a tutti gli italiani invitandoli a donare qualche libro di qualsiasi genere all'isola, affinché possa nascere anche lì una biblioteca comunale. Appello che ha trovato spazio anche su Twitter, con l'hashtag #Lampedusalegge.

Lampedusa, infatti, non è solo l'isola degli sbarchi di uomini, donne e bambini immigrati in Italia per sfuggire alla povertà e alla disperazione. È anche e soprattutto un Comune con le sue esigenze e con la necessità di offrire ai suoi abitanti strutture e opportunità che non possono e non devono essere negate.

La Redazione di Milano di Mentelocale.it ha deciso di aderire all'iniziativa, spedendo libri di narrativa, classici della letteratura e manualistica. Invitiamo anche i lettori a partecipare, donando anche solo un libro tra i tanti della propria libreria o comprandone uno per l'occasione.

Per donare i libri al Comune di Lampedusa basterà spedirli al seguente indirizzo: Giusi Nicolini, Sindaco, Donazione dei libri per la prossima apertura della Biblioteca Ibby di Lampedusa via Cameroni, 92010 Lampedusa (AG).

L'elenco degli aderenti all'appello lanciato dal sindaco di Lampedusa cresce di giorno in giorno, mentre su Facebook è già nata la pagina ufficiale dedicata alla nascente biblioteca lampedusana. Intanto, tra gli altri, hanno già confermato il proprio sostegno all'iniziativa l'assessore al territorio della Regione Sicilia Mariella Lo Bello, il Comune di Pisa, che ha inviato cinque scatole di volumi al sindaco Nicolini, ma anche la Biblioteca degli Intronati di Siena e le case editrici Giunti, Newton Compton, Claudiana, Chiarelettere. Dal mondo della politica è arrivata la risposta positiva di Sinistra, Ecologia e Libertà, che ha messo a disposizione le proprie sedi per la raccolta dei libri da spedire al comune della provincia di Agrigento.

di Redazione

Potrebbe interessarti anche: , La maledizione della peste nera: l'epidemia ritorna a Genova. Il nuovo thriller di Daniel Kella , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione