Magazine Giovedì 1 agosto 2013

Il Decameron diventa social. In cento tweet

La novella di Nastagio degli Onesti nel dipinto Di Botticelli

Magazine - Come sarebbe stato il Decameron di Boccaccio nell'era 2.0? Ci ha pensato MadreLingua, il trimestrale della Società Dante Alighieri, che ha avviato l'iniziativa Il Decameron in 100 tweet

Quest'anno ricorrono i 700 anni dalla nascita del poeta toscano, ma è anche il 640esimo anniversario della sua pubblicazione delle Esposizioni sopra la Comedia di Dante. Boccaccio fu, infatti, il primo biografo di Dante e colui che ribattezzò la Commedia divina.
La Dante, istituzione fondata da Giosuè Carducci nel 1889, vuole ricordare uno dei padri della lingua italiana in maniera insolita e divertente, nello spirito del Decameron e del suo autore.
Per l'occasione da giovedì 1 agosto è partito un contest su twitter aperto a tutti. Sulla piattaforma della Società https://twitter.com/la_dante (hashtag #14000DBsi possono pubblicare ogni giorno per 100 giornate, due tweet o twoosh (un tweet perfetto di 140 caratteri) che riassumono una novella, sia in versione narrativa sia in chiave metrica

Scopo del progetto è riscrivere il Decameron in 14 000 caratteri. Le sintesi meglio riuscite oppure le più apprezzate sui social della Dante, tra cui anche la pagina Facebook, verranno premiate durante un evento a novembre con un dizionario Devoto Olli e la tessera della Società Dante Alighieri 2014

Il profilo twitter della Dante ha da subito accolto l'entusiasmo degli utenti. Qualcuno ha già incominciato a inviare le proprie versione delle novelle del Decameron concentrate in circa 140 caratteri.
Largo, dunque, alla creatività e alla riscoperta di una delle opere più significative della nostra letteratura.  

di Martina Pagano

Potrebbe interessarti anche: , La regola del lupo: un omicidio sul Lago di Como. L'ultimo libro di Franco Vanni , Il gusto di uccidere, la Svezia di Hanna Lindberg. L'intervista , Il gioco del suggeritore di Donato Carrisi: intrigante favola nera in bilico tra reale e virtuale , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male

Oggi al cinema

Ricordi? Di Valerio Mieli Drammatico 2018 Lui, docente universitario di Storia romana, è problematico e tormentato proprio come piace a Lei, che gli si manifesta eternamente solare e comprensiva. Lei, insegnante di liceo vive immersa nel presente, ritenendo che "una cosa è già... Guarda la scheda del film