Concerti Magazine Lunedì 8 luglio 2013

Collisioni 2013. 70mila persone a Barolo

Collisioni 2013, un momento del live di Jamiroquai
© Getty Images

Magazine - Domenica 7 luglio, a tarda notte, è calato il sipario su Collisioni. A poche ore dalla conclusione gli organizzatori del festival stimano un’affluenza di 70 mila persone accorse a Barolo, nelle Langhe per un evento che mette insieme letteratura, musica e cinema.

Successo per l'edizione numero cinque della rassegna diretta da Filippo Taricco con una partecipazione superiore alle aspettative: visto l'eccessiva affluenza, nella serata del 7 luglio i varchi d'ingresso al paese sono stati chiusi, non senza qualche arrabbiatura da parte di chi è rimasto fuori.

Per tre giorni si sono alternati sul palco Jamiroquai, Fabri Fibra, Gianna Nannini, Elio e Le Storie Tese, mentre sul fronte degli incontri letteral-culturali hanno partecipato, fra gli altri, V.S. Naipaul, David Grossman, Ian McEwan, Daria Bignardi, Lilli Gruber, Luciana Littizzetto, Roberto Saviano, Giuliano Sangiorgi, Giuseppe Tornatore.

Attesissimo, ma saltato per problemi di salute, il concerto di Elton John che avrebbe dovuto costituire l'evento conclusivo di Collisioni 2013. Colpito da un virus, il cantautore inglese ha dovuto dare forfait. Dal suo management si attendono notizie sull'eventuale recupero della data o sul rimborso dei biglietti.

Ad animare il festival, oltre alle creature selvagge del Cracking art Group, anche i 500 ragazzi del Progetto Giovani che, in cambio di ospitalità, si sono messi a disposizioni ciascuno con le proprie abilità per rendere il festival ancor più vitale.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Io sono Ingrid Di Stig Björkman Documentario Svezia, 2015 Uno sguardo dietro le quinte della vita straordinaria di una giovane ragazza svedese che divenne una delle attrici più celebri del cinema americano e mondiale... Ingrid Bergman. Guarda la scheda del film