Concerti Magazine Lunedì 27 maggio 2002

Xilema alla FNAC

Magazine - Che ci sia ancora uno spazio per proposte in cui l’originalità espressiva di una giovane band non sia legata esclusivamente alla componente musicale l’hanno dimostrato gli Xilema (recente showcase di sabato 18 maggio da Fnac per la presentazione dell’ultimo album “Lapix”, prodotto dal PFM Franz Di Cioccio).
Il suono è potentissimo, un crossover heavy, con venature dark - sperimentali e corrisponde bene al loro nome che indica il termine scientifico del legno, modellabile, modificabile.
I testi sono spigolosi, “maschera di gomma, una troia tra la panna” (dall’hit -anche video- La mosca) o “viaggio tra le onde, nel mare che non c’è, con un ritorno elatico, rinizio a veleggiare, un mare di saggezza discarica culturale” (da Quattro punk).
Interessante è l’uso psichedelico, vagamente ossessivo di luci e colori, sciabolate sulle pareti e sul pubblico.
Il resto (ed è la parte più interessante del live set) lo fanno la cantante Lucilla D’Ambrosio (personalità notevole) e la mimo-ballerina Marianna Bertolazzi (silfide inquietante).
Abbigliamento “futuristico”, trucco che si deve vedere, movenze teatrali che si trasformano, con l’ausilio di una paratia, in teatro delle ombre, danze con le torce.
Rock artistico – teatrale?
Comunque ne sentiremo riparlare.

Giovanni Villani

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

La casa delle bambole Ghostland Di Pascal Laugier Horror 2018 Pauline e le due figlie adolescenti, Beth e Vera, ricevono in eredità una vecchia villa piena di cimeli e bambole antiche che rendono l'atmosfera tetra e inquietante. Durante la notte, due intrusi penetrano nella casa e prendono in ostaggio le... Guarda la scheda del film