Concerti Magazine Domenica 30 giugno 2013

Lady Gaga canta al Gay Pride di New York

di
Lady Gaga al Gay Pride 2013

Magazine - Lady Gaga è tornata a cantare e lo ha fatto in grande stile al Gay Pride 2013 di New York, dove ha cantato a cappella l'inno nazionale americano sventolando una bandiera arcobaleno.

Miss Germanotta, che da mesi non si saliva sul palco, dopo la cancellazione del tour mondiale Born this way ball e l'operazione all'anca dello scorso febbraio, si è esibita al Gay Pride di New York al Pier 26, che si è svolto dopo la decisione della corte suprema di dichiarare legittimi i matrimoni tra coppie dello stesso sesso.

Prima dell'esibizione, Lady Gaga ha tenuto un discorso a favore degli omosessuali di tutto il mondo: «Non siamo una nicchia, siamo una grande parte dell’umanità e credo che sia tempo che le strade siano sicure. Chiedo la salvaguardia dei nostri diritti» ha detto la cantante al pubblico.

Lady Gaga, dichiaratamente bisessuale, ha da sempre supportato la comunità Lgbt e non solo come icona: per esempio nel 2011 ha partecipato all'Euro Pride di Roma.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Animali fantastici e dove trovarli Di David Yates Fantastico U.S.A., Regno Unito, Palestina, 2016 1926. Newt Scamander ha appena terminato un viaggio in giro per il mondo per cercare e documentare una straordinaria gamma di creature magiche. Arrivato a New York per una breve pausa, pensa che tutto stia andando per il verso giusto…se non fosse... Guarda la scheda del film