Magazine Mercoledì 26 giugno 2013

La posta del cuore ti porta in tv. Con la tua storia

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Per scrivere ad Antonella Viale, clicca qui
Oppure scrivi a redazione@mentelocale.it indicando nell'oggetto Posta del cuore

Magazine - Vi andrebbe di raccontare in tv la vostra storia d'amore a lieto fine? Lo so che ci vuole coraggio, so quanto tenete alla privacy, e tuttavia raccontarsi davanti a una telecamera fa un altro effetto che essere riconosciuti dal vicino di casa che legge Mentelocale.
E si sposa (hehehe!) con uno degli obiettivi di questa rubrica: la condivisione delle esperienze. Infatti come sapete non rispondo in privato.

Allora, adesso vi spiego tutto: un'emittente televisiva nazionale ci ha chiesto una mano per trovare i protagonisti di un programma dedicato alle storie d'amore che sono iniziate e si sono sviluppate con le mille difficoltà, i mille ostacoli di tante storie che avete letto o scritto quassù, ma sono finite bene.
Si tratta di raccontare, aiutati, non di superare prove o quant'altro. E, sia chiaro, io sono un tramite per la ricerca di protagonisti, la rubrica non c'entra e nemmeno i consigli che posso avervi dato. Sto dando una mano e basta. Quindi l'invito vale anche per chi non mi abbia mai scritto.

L'emittente cerca persone che rientrino in una fascia d'età abbastanza ampia: tra i 30 e i 60, il genere non importa. Importa che abbiano una bella storia da raccontare.
Il mondo oggi ha bisogno più che mai di buone notizie, di sapere che la felicità è possibile e meglio ancora se glielo confermano persone normali, che hanno vite comuni in cui ci si possa identificare: ho costruito la mia felicità, vi racconto come.

Dopo averci pensato mettetevi in contatto con me. Ma non raccontatemi niente: io mi limiterò a passare la vostra email all'emittente.

(La posta torna martedì prossimo.)

A presto car*, osate! è una bella occasione, per questo sto spammando così spudoratamente.

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Santiago, Italia Di Nanni Moretti Documentario 2018 Il cinema di Nanni Moretti procura sempre un trasalimento, legato alla presenza ricorrente dell'autore nella sua opera. Che il film si richiami oppure no alla sua esperienza personale, lo spettatore oscilla tra finzione del personaggio e intimità... Guarda la scheda del film