Magazine Venerdì 3 maggio 2002

Uomini col carrello

D'ora in avanti se volete andare a fare la spesa gratis non avrete più bisogno dei buoni sconto. Basterà che siate dei buoni scrittori. Già, perché con il concorso Metti un sogno nel carrello, giunto quest'anno alla quarta edizione, si vincono buoni spesa messi in palio dal Super Basko.

La manifestazione, legata per il secondo anno al , presenta quest'anno una grande novità: nato come concorso dedicato alla scrittura femminile, nel 2002 ha aperto anche agli uomini. Ebbene sì, anche gli uomini potranno esercitare il loro diritto alla spesa! Ormai è tardi se volete partecipare, è inutile che affiliate le penne da galletto: potrete però godervi la premiazione. Domenica 5 maggio, alle ore 21, all'Auditorium Montale, si scopriranno quali sono gli elaborati prescelti dalla giuria. Una giuria di grande qualità, presieduta da (in qualità di presidente), Giampiero Alloisio, Lella Costa, e .

Il vincitore si porterà a casa un buono spesa da 550 Euro, il secondo e il terzo classificati rispettivamente buoni da 300 e da 200 Euro. Altri premi e omaggi verrano assegnati a discrezione della giuria.

La serata verrà animata dall', da , direttamente da Zelig con le sue pilloline e dagli attori Enrico Campanati, Federica Granata e Carla Peirolero, che leggeranno i testi prescelti dalla giuria.
di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

La dolce vita Di Federico Fellini Drammatico Italia/Francia, 1960 Roma anni '60. Massimo giornalista di un rotocalco scandalistico, si trova in mezzo ai vizi e scandali di quella che era definita "la dolce vita" dei divi del momento. Guarda la scheda del film