Magazine Martedì 26 marzo 2013

«Non sento il mio ex da due anni, ora mi cerca su Facebook». La posta del cuore

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Per scrivere ad Antonella Viale, clicca qui
Oppure scrivi a redazione@mentelocale.it

Ricordati di indicare nell'oggetto: Posta del cuore

Magazine - Cara Antonella,
due anni fa ho vissuto una delle estati migliori della mia vita con un ragazzo che era l'ideale per me in quel momento: eravamo entrambi all'inizio delle nostre carriere, ci vedevamo nei fine settimana con un romanticismo d'occasione e del sesso disimpegnato e ben fatto.
E poi belle cene, piccole attenzioni e anche una settimana in Sardegna che mi ha regalato dopo due mesi che ci frequentavamo.

Poi l'estate è finita e abbiamo preso strade diverse. Senza rimpianti. Io mi sono concentrata sul lavoro e lui è sparito: se n'è andato così come è entrato nella mia vita.
Da allora, sono single e a lui non ci ho più pensato, se non come a un bel ricordo di un'estate diversa da quelle vissute fino ad allora.

Adesso ti scrivo perché dopo due anni di silenzio lui è tornato alla carica. Mi ha scritto un messaggio su Facebook chiedendomi di vederci. Non sapevo neanche che ci fosse, su Facebook.
Però la cosa mi ha incuriosito, ho guardato il suo profilo e ho visto che è fidanzato.

Ammetto che la curiosità e la voglia di vederlo ce l'ho, ma non vorrei mettermi in mezzo alla sua storia. Che faccio? Cedo alla tentazione?
Tu che faresti?
Lara

Cara Lara,
se fossi in me ti chiederei: perché mi hai scritto?
Sei anche tu alla ricerca di assoluzione preventiva, senza nemmeno sapere se peccherai? Dai, sai già tutto.

Presumo che il lavoro vada bene e che tu abbia di nuovo il tempo di occuparti delle frivolezze. Ottimo ma, come sei la prima a affermare, non spargere dolori in giro.
Già non ti fregava granché del generoso compagno d'avventura due anni fa, figurarsi adesso. (Lo dicono bene la lucidità e freddezza da anatomopatologa con cui hai scritto il referto della storia).

La tua è curiosità e un po' di noia. Puoi soddisfare la prima senza necessariamente tuffarti nel letto del tipo come nel mare turchino di Sardegna, giusto? 

Perché prima di rivederlo non gli chiedi perché ti ha cercata e non lo frequenti un poco nel mondo virtuale?
Così capisci, non fai danni oppure decidi di farne da adulta quale sei.

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film