Magazine Mercoledì 20 marzo 2013

«Sto con un uomo sposato e con figli: dice di amarmi e poi sparisce»

Se vuoi contattare il Dottor Marco Ventura scrivi una email a lettinovirtuale@mentelocale.it

Per scrivere allo Psicologo Marco Ventura, scrivi a redazione@mentelocale.it, indicando nell'oggetto Lettino virtuale

Magazine - Salve,
sono una ragazza di 28 anni e ho disperatamente bisogno di un suo consiglio.
Otto mesi fa ho conosciuto un uomo di 46 anni sposato e padre di 2 figli (4 e 1 anno), lui dice che il raporto tra lui e la moglie non esiste più ma sta con lei solo per i figli.

A me questa persona piace tanto e mi sono innamorata persa di lui, all'inizio anche lui diceva di amarmi e che non ha mai amato così e che aveva paura di perdermi ma poi di questi tre mesi stiamo sempre litigando, lui dice che sempre per la mia colpa, perché gli faccio tante domande. Poi anche per una parola sbagliata lui è pronto a rompere la relazione.

Io lo richiamo sempre, inizio a piangere e a supplicarlo di tornare con me, e lui torna, ma ogni volta piu duro, più freddo...

Ora sono passati più di 25 giorni che non ci siamo visti nè sentiti, io l'ho chiamato e sempre dopo che l'ho supplicato di perdonarmi lui mi ha detto che dobbiamo parlare perché io devo cambiare.
Poi dice sempre che il mio carattere fa schifo e che io non tengo la personalità...

Voglio sapere come devo reagire, come devo fare perché io non sto sbagliando con lui ma lui mi dà le colpe sempre anche per una parola sbagliata.
Perché sta facendo così? E se non mi ama perché torna sempre?

Buongiorno ragazza di 28 anni innamorata.
Lei ha raccontato la sua storia in poche righe e credo che sarebbe presuntuoso, da parte mia, capire davvero come stanno le cose tra lei ed il suo amato. Mi permetto però di farle notare alcune cose che sono sempre valide a prescindere dalle persone coinvolte.
E poi, magari, vediamo se da queste considerazioni iniziali puo svilupparsi un discorso più suo.

Intanto, proprio perché le persone sono complicate, sino ad essere contradittorie, può essere che non ci siano mai spiegazioni cosi semplici o lineari per spiegarne i comportamenti. Ora mi sembra di capire che lei si senta molto innamorata di lui, ma immagino che lei sappia che questo non significa che lo stesso sentimento debba per forza essere ricambiato. Anche se sarebbe molto bello.
Dunque non è detto che lui ami lei con la stessa intensità e con le stesse caratteristiche con cui lei ama lui.

Sì, lo so, lei lo sa, e non le piace pensarlo, ed è per questo che lei mi fa una domanda talmente scontata che sono quasi perplesso che lei non sia riuscita a rispondersi da sola. O forse lo ha fatto, ma non ci vuole credere.

Per cui mi dispiace doverle dire che ci sono molti motivi per cui una persona cerca o ricerca un altra persona, e di questi motivi uno è certamente l'Amore, ma tutti gli altri motivi possono non avere molto in comune con l'Amore.
Ciò non toglie che, anche se lui la cerca per altri motivi che non sono l'essere innamorato tanto quanto lei, questi possano essere lo stesso dei motivi leciti, purché siano un po' più espliciti e condivisi. E purché non vengano confusi o nascosti dietro ad altri.

Ma, a questo punto, c'è un altro aspetto che è altrettanto importante: lei ha 28 anni e lui 46 e credo che questo vi porti a vedere la vita da due punti di vista molto diversi. Se non altro, per via delle diverse esperienze che avete vissuto.
E proprio a causa di  questa differenza può essere che non sia così facile, per voi,  arrivare a intendervi. Questo discorso vale sempre, ma ancora di più, per voi, in questa situazione.
Per cui, proprio per questa grande differenza, bisogna che stiate attenti a ricordarvi che, pur con le migliori intenzioni, l'altro vedrà le stesse cose vede lei ma partendo da angolature molto diverse diverse dalle sue e ne trarrà considerazioni diverse.

Ovviamente  proprio perché sono solo punti di vista non c'è chi ha torto o ragione, ma, essendo approcci diversi, con aspettative diverse e con risorse diverse, bisogna che voi troviate il modo di  arrivare a trovare una visione comune, altrimenti non ha senso e non si riesce a stare assieme. A prescindere dall'amore.

Un ultima cosa: se qualcuno le dice che il suo carattere fa schifo può anche andarsene(!). Oppure può scusarsi con in mano un mazzo di fiori.
Saluti,

di Marco Emilio Ventura

Potrebbe interessarti anche: , «Il mio ragazzo guarda film porno, ma non fa sesso con me» , Paura di sposarsi: i dubbi di una ragazza, la risposta dello psicologo , «Ho chiamato il mio compagno con il nome del mio ex: Cosa c'è che non va?» , Una donna ossessionata dal pensiero di essere lesbica chiede aiuto: il consiglio dello psicologo , «Mamma secondo te sono lesbica?»: la domanda di una figlia i dubbi di una madre

Oggi al cinema

Lontano da qui Di Sara Colangelo Drammatico 2018 Lisa Spinelli è una maestra d'asilo con la passione per la poesia, tanto che i suoi figli ormai quasi adulti la trovano trasformata dalle lezioni che sta seguendo e il marito sente di essere un po' trascurato. Lisa non è di per sé... Guarda la scheda del film