Magazine Martedì 26 febbraio 2013

«Se tradisci non dirlo mai. Ma con l'amante che regola vale?» La Posta del Cuore

Se vuoi contattare Antonella Viale scrivi una email a lapostadelcuore@mentelocale.it

Magazine - Cara Antonella,
ho appreso in giovane età le regole d'oro che il tradimento non si confessa, mai e poi mai, al marito o fidanzato che sia. Ma con l'amante, che regola vale? Se poi è un amante sfuggente, molto sfuggente sul versante emotivo di cui disgraziatamente
a) ti sei innamorata;
b) non lo dici ma lui lo sa;
c) non ottieni mai una reazione più complessa di un'erezione

Dopo essere andata con un altro (si sa mai che chiodo schiaccia chiodo) che fai? Gli confessi maliziosamente l'esistenza di un rivale così magari s'ingelosisce e ti dice: per favore non lo fare più?
Antonella, ti prego, dimmelo tu.
Grazie,
Messalina

Cara Messalina,
a parte le domande che susciti con la tua reticenza, ché mi piacerebbe mi spiegassi come hai fatto a innamorarti, ma immagino sia uno che frequenti nella vita sociale e da lì tu abbia tratto elementi sufficienti; a parte che non si capisce se vuoi una relazione più felice ma a tempo determinato, oppure se saresti pronta a scelte radicali, la carta della gelosia è la peggiore da giocare (è troppo scoperta).
Non credo nei giochi di potere in generale, se uno non ti vuole abbastanza, puoi anche prenderlo per un po', ma sta' sicura che lo perderai.

Quindi ti do il consiglio più vecchio e efficace: taglia la corda. In modo abile e intelligente, facendogli capire che non è più una priorità, ne hai altre (non di tipo sentimentale), per lui hai dei ritagli quando puoi.
Se non è cretino e non può esserlo, visto che tu sei sveglia assai, capirà che non ti basta il muscolo, vuoi un'interazione, sennò te la cerchi altrove e da lui prendi solo ciò che è in grado di dare. Se invece fosse cretino, prenditelo com'è e poi finiscila, te lo devi.

Se lo perdi soffrirai, ma davvero non ti ha voluta abbastanza e allora stai facendo prevenzione. Avresti sofferto assai di più fidati.

di Antonella Viale

Potrebbe interessarti anche: , Perché lui non vuole una storia a distanza? , «Mia madre ci ha sorpreso nudi. E adesso?» , «Aiuto! Subisco violenza dal mio convivente» , Io e il mio amico siamo finiti a letto. Ma ora lui è scomparso , Sono innamorata del mio migliore amico. Che faccio?

Oggi al cinema

Most Beautiful Island Di Ana Asensio Drammatico U.S.A., 2017 Agghiacciante ritratto della lotta per la sopravvivenza di una giovane e bella donna, che trovatasi sola in una metropoli come New York, accetta uno strano lavoro per una serata... Guarda la scheda del film