Concerti Magazine Lunedì 11 febbraio 2013

Festival di Sanremo 2013: la prima serata al via con Crozza e Marco Mengoni

Marco Mengoni aprirà il Festival di Sanremo 63

Magazine - Il Festival di Sanremo 2013 prenderà il via con un omaggio a Giuseppe Verdi nel bicentenario della nascita. Poi, spazio alla gara con il Re matto Marco Mengoni, che salirà sul palcoscenico presentato da Marco Alemanno, l'ultimo compagno di Lucio Dalla. È questo l'esito del sorteggio che al termine della conferenza stampa di oggi ha determinato l'ordine di apparizione dei primi sette big sul palcoscenico dell'Ariston.

In base al nuovo regolamento, Mengoni canterà due canzoni, L'essenziale e Bellissimo: al termine della seconda esibizione, il pubblico da casa, la sala stampa e la giuria di qualità sceglieranno quale dei due brani resterà in gara fino alla serata finale.
Inoltre, altra novità di quest'anno, ogni cantante sarà accompagnato e presentato da un personaggio pubblico. Da qui, la scelta di affiancare al Re matto l'ultimo compagno di Lucio Dalla.

Mentre la scaletta subisce le ultime limature, già si sa che dopo a Mengoni toccherà al vincitore del Festival giovani di due anni fa, Raphael Gualazzi che sarà introdotto da Ilaria D'Amico. A seguire, Daniele Silvestri (con l'attrice Valeria Bilello) e il duo Simona Molinari - Peter Cincotti, che saranno presentati dalla tennista Flavia Pennetta.

La serata continuerà con la corista di Nino D'Angelo, Maria Nazionale, introdotta da Vincenzo Montella, e si chiuderà con la fresca vincitrice di X Factor Chiara Galiazzo, che oltre a salire sul palco al fianco del pallanuotista Stefano Tempesti, è anche data dai bookmakers tra i favoriti per la vittoria finale

Come annunciato da Fabio Fazio, la prima serata vedrà anche l'atteso intervento satirico di Maurizio Crozza («Ma non diventerà una festa dell'Unità», ha spiegato il direttore di RaiUno Giancarlo Leone).

In programma anche una parentesi all'insegna dell'impegno civile con Stefano e Federico, una coppia gay diventata celebre su youtube che prima di convolare a nozze a New York il giorno di San Valentino racconterà la propria storia in prima serata su RaiUno.
«La musica da sempre in prima linea per le battaglia per i diritti - ha spiegato il conduttore - Questo è un tema di grande attualità in tutti i Paesi. E senza dare giudizi, è doveroso portare questo tema internazionale anche da noi. Lo tratteremo con molta delicatezza».

Una scaletta che tra intermezzi comici, carrellate di ospiti e il pieno di canzoni (in totale saranno una settantina, come annunciato dal direttore musicale Mauro Pagani) porterà la serata ad allungarsi parecchio. È stato proprio Fabio Fazio a mettere il cuore in pace agli spettatori: la prima serata (e probabilmente anche le altre) non finirà prima di mezzanotte e mezza. Insomma, tutti pronti per la più classica delle maratone sanremesi.

L'ordine di uscita per la seconda serata di mercoledì 13 non è stata ancora sorteggiata, ma come postato su Twitter dallo stesso Fazio, vedrà esibirsi gli Almamegretta, Annalisa Scarrone, Elio e le storie tese, Malika Ayane, Max Gazzè, i Modà e Simone Cristicchi.

Gli otto giovani in gara a Sanremo 2013 debutteranno a partire dalla serata di mercoledì 13: si partirà con le influenze grunge Blastema, con la fotografia dei trentenni in crisi de Il Cile, con Irene Ghiotto e con Renzo Rubino, giovane cantautore pugliese molto atteso con la sua delicata Amami uomo, un brano sull'amore omosessuale (leggi la nostra intervista a Renzo Rubino).

Gli altri quattro giovani in gara si esibiranno giovedi' 14: Andrea Nardinocchi, Antonio Maggio, Ilaria Porceddu e Paolo Simon. L'ordine di apparizione dei giovani è ancora da sorteggiare.

Potrebbe interessarti anche: , Vincenzo Spera: «Serve un programma europeo della musica dal vivo» , Don Ciotti, Bollani e Renzo Piano, esempi per il futuro del Belpaese , Sanremo 2018: Leonardo Monteiro con Bianca. Testo e pagella , Festival di Sanremo 2018, i 20 Big in gara e le Nuove proposte , Umberto Tozzi, 40 anni che Ti Amo Live e il tour

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film