Weekend Magazine Mercoledì 20 marzo 2002

Beigua: il parco ospitale

Magazine - A spasso per il più grande parco regionale della Liguria. Non solo per conto proprio ma anche con le guide. Questa una delle ultime iniziative dell’Ente Parco Beigua che, ogni anno, in primavera-estate, propone un calendario piuttosto ricco.
Molte le migliorie apportate di recente, grazie al progetto ecologico Life della CEE che ha fornito finanziamenti speciali.
Un primo, valido aiuto per i visitatori assetati di informazioni sono i cosiddetti “sentieri della natura”: cinque percorsi, già piuttosto noti, recentemente migliorati con l’aiuto di una segnaletica completamente nuova.

, ideale per avvistare i rapaci e particolari formazioni geologiche, le serpentiniti.
Val Gargassa con il villaggio abbandonato e le magnifiche della quali vi ho già parlato.
, presso Sassello, stupenda distesa di pino marittimo e quercia.
, che conduce ad un prezioso stagno, tra anfibi e piante carnivore.
Percorso botanico Eremo del Deserto, che consente di conoscere meglio la vegetazione del luogo grazie a pannelli e leggii disseminati sul percorso.

Lungo tutto l'itinerario, sempre di grande valore naturalistico, troverete i cartelli, posizionati da poco, che richiamano l’attenzione del visitatore sugli aspetti più interessanti del territorio e delle specie ospitate. Ce ne sono sempre 4-5 per ogni percorso. Sono chiari, “discreti”, bene illustrati e consultabili da chiunque.

Se poi gli scritti non vi bastano, l’Ente propone una serie di escursioni di una giornata con guida. Tutte le gite hanno un tema più o meno preciso e si concentrano nel fine settimana. Il prezzo è attorno a 5 Euro; dovrete portarvi da mangiare e il solito equipaggiamento da “gita” (scarpe comode, giacca vento, zaino).
Le guide, oltre a portarvi in giro sui sentieri, risponderanno alle vostre domande e alla fine vi forniranno anche un po’ di documentazione sul parco (cartine, itinerari, depliant).

Trovate su www.parks.it , ottima pagina che presenta tutte le informazioni e le iniziative delle aree protette in Italia. Potete anche telefonare direttamente al Parco allo 01984787300.
Le prenotazioni sono obbligatorie e vanno confermate entro il giovedì precedente l’escursione.

Oggi al cinema

Nessuno come noi Di Volfango De Biasi Commedia Italia, 2018 Betty è un’insegnante di liceo bella, anticonformista e single per scelta. Umberto è un noto docente universitario, affascinante, strafottente alle prese con un matrimonio noioso e privo di passione. I due si incontrano per la prima volta quando Umberto... Guarda la scheda del film