Magazine Venerdì 15 marzo 2002

Il mondo in un secondo

di Marcello Bocci

Il 25 ottobre 2000 nasce , primo quotidiano italiano esclusivamente on-line, diretto da Sergio Luciano e Pier Luigi Vercesi, finanziato dall'allora emergente gruppo e.Biscom. L'impegno è quello di differenziarsi dalle versioni web dei quotidiani cartacei, su tutti , cercando di fornire notizie in costante aggiornamento, interattività, immediatezza e semplicità di consultazione, possibilità di approfondimento, pluralità di argomenti, il tutto arricchito da contenuti multimediali (video foto audio). Non a caso lo slogan scelto per la campagna pubblicitaria di lancio era "il mondo in un secondo", ovvero raccontare i fatti mentre stanno accadendo. E la linea editoriale è facilmente rintracciabile nell' scritto in occasione del primo compleanno della testata: "Diretto non da chi scrive o da un qualsiasi altro direttore, ma dal suo stesso pubblico".

Entrando nell'ufficio di Milano del e osservando i giornalisti all'opera si ha proprio questa impressione: una frenesia incredibile per trovare, creare e arricchire continuamente le notizie. Trascorrendo il pomeriggio con Roberta Scorranese, settore Culture, ci si rende conto realmente di cosa ci sia dietro ai numeri: redazione attiva venti ore su ventiquattro, composta da circa quaranta giornalisti, trecento collaboratori esterni da coordinare, settantamila articoli e ottomila videonews e tg in un anno, tre turni giornalieri per mantenere costantemente aggiornato il sito, homepage (leggi prima pagina) modificata in media dieci volte al giorno, passaggi "di consegna" per conservare freschi alcuni articoli di particolare interesse...
L'organizzazione e la gestione dei vari settori e della redazione video fa capo al Desk Centrale, operativo costantemente per supervisionare e monitorare tutta questa enorme mole di lavoro. Condensata e riassunta in due ore in cui Roberta apriva e chiudeva programmi, cercava notizie sulle agenzie di stampa, aggiungeva foto ad articoli, pubblicava i commenti dei lettori e rispondeva ai collaboratori: il computer sempre strumento centrale di lavoro insieme ai libri che recensisce e divora al ritmo di almeno uno alla settimana!

In termine di pubblico è riuscito in un anno a raggiungere una notevole visibilità sul web e in base agli ultimi dati pubblicati da (novembre 2001) si è piazzato al diciannovesimo posto sulla griglia dei siti italiani più visitati.

Il lettore del giornale ha tra i 20 e i 50 anni ed è principalmente di due tipi: giovane appassionato del mezzo informatico in cerca di notizie specifiche o impiegato e libero professionista che approfitta di un momento di stacco dal lavoro per tenersi aggiornato. La comunicazione con il lettore è costante e condiziona le scelte editoriali della testata: grazie ad un sistema di monitoraggio dei click, ovvero delle pagine più popolari, un articolo viene messo in risalto e ricollocato all'interno della pagina. Un altro mezzo per conoscere il pubblico è dato dalla possibilità da parte dei lettori di commentare ogni singolo pezzo: i commenti vengono prima filtrati dai redattori che successivamente li pubblicano innescando molte volte un dibattito on-line che si protrae per pagine e pagine. E proprio per venire incontro ad esigenze più specifiche sono state create due sorte di magazine: "OltreTutto", con notizie di musica e di gossip, e "StilNuovo", incentrato sul mondo della moda.

Infine una curiosità: tra tutte le pagine del giornale le più consultate sono quelle dell'oroscopo di Branko.

Bibliografia
Intervista a Roberta Scorranese, redattrice del - Milano, 11 febbraio 2002
Intervista a Pier Luigi Vercesi, condirettore del - Milano, 11 febbraio 2002
S. Luciano, "ilNuovo.it compie un anno", speciale su - 25 ottobre 2001
S. Romagnolo e C. Sottocorona, "Media Morofosi",
P. Murialdi, "Storia del Giornalismo Italiano", Il Mulino - Bologna, 1996
di Esame Esame

Potrebbe interessarti anche: , Rosso Barocco, «l'arte può diventare una passione pericolosa»: l'ultimo noir dei fratelli Morini , Superman, a fumetti la storia dei suoi creatori: eroi del quotidiano con il dono di saper far sognare , Il segreto del mercante di zaffiri di Dinah Jefferies, una drammatica storia romantica , Maurizio De Giovanni, Il purgatorio dell’angelo: tempo di confessioni per il commissario Ricciardi , SenzOmbra di Michele Monteleone, un racconto per ragazzi che piace anche ai grandi

Oggi al cinema

Shark Il primo squalo Di Jon Turteltaub Azione U.S.A., 2018 Un sommergibile oceanico – parte di un programma internazionale di osservazione sottomarina – viene attaccato da un’imponente creatura che si riteneva estinta e che ora giace sul fondo della fossa più profonda del Pacifico...... Guarda la scheda del film