Magazine Lunedì 18 marzo 2002

Sita

Magazine - In Sita (Kaos Edizioni, Milano, 1993), Kate Millett scrive:

Ricado sul letto. Un cambiamento da incubo. «Non hai ancora visto la casa, da quando sono arrivati gli zingari», aveva detto a Sausalito. Tutto cambiato, naturalmente. Me ne sono accorta subito: i pezzi di tessuto alle pareti, al posto dei disegni di Sherman, la tenda che chiude quello che una volta era l’angolo della prima colazione e che adesso è la camera da letto della piccola Emily, i tappeti sgualciti, l’accozzaglia di tavoli e cassettoni nel corridoio. Ogni oggetto uno schiaffo, al ricordo di quella che una volta era la nostra casa, la casa che avevamo preso, arredato, amato insieme.

Nicla Vassallo (ricercatrice di Filosofia all'Università di Genova ed esperta di filosofia angloamericana).

Vedi anche:
Leggi l'articolo ,
Leggi l'articolo ,
Leggi l'articolo ,
Leggi l'articolo ,
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo
Leggi l'articolo

e l'intervista
.

di Donald Datti

Potrebbe interessarti anche: , Il Natale del commissario Maugeri, l'ultimo libro di Fulvio Capezzuoli. La recensione , Bonelli: Dylan Dog e Martin Mystere nell'Abisso del male , A mali estremi: nuovo caso per la colf e l'ispettore di Valeria Corciolani , Peccato mortale di Carlo Lucarelli: un altro intrigo da risolvere per il commissario De Luca , Le Quattro donne di Istanbul: un romanzo suggestivo e commovente di Aişe Kulin

Oggi al cinema

Tre volti Di Jafar Panahi Drammatico Iran, 2018 Quando riceve il video di una giovane che implora il suo aiuto, la famosa attrice Behnaz Jafari abbandona il set e insieme Jafar Panahi si mette in viaggio per raggiungere la ragazza. Il film è stato premiato al Festival di Cannes. Guarda la scheda del film